Bruttissima Ternana sconfitta dalla Vis Pesaro per 2 a 0

TERNI – 26 gennaio 2019 – Allo stadio Libero Liberati si gioca la 23a giornata del campionato di Lega Pro, girone B tra Ternana e Vis Pesaro. Il Pesaro e la Ternana si trovano a metà classifica con gli stessi punti anche se la Ternana ha due partite da recuperare. Curiosità per l’esordio casalingo di mister Calori e del nuovo acquisto Palumbo che parte però dalla panchina.

Cronaca del match: Al 1′ minuto subito gol della Vis Pesaro con Petrucci che solo al centro dell’area sfrutta la dormita della difesa rossoverde. Al 11′ ancora azione pericolosissima del Pesaro. Bell’azione sulla destra di Olcese che mette una gran palla al centro dove Lazzari non arriva sul pallone per pochissimo. Al 24′ buona azione della Vis Pesaro che guadagna un calcio di punizione sulla trequarti. l tiro di Guidone termina fuori. Al 31′ ancora grande occasione da gol per la Vis Pesaro. Cross dalla destra di Pastor sugli sviluppi di una rimessa laterale e Lazzari si inserisce di testa spedendo la palla fuori. Al 36′ Prima azione degna di nota per la Ternana con una buona discesa di Giraudo che mette una buona palla al centro. Sugli sviluppi dell’azione Vantaggiato effettua un tiro che viene ribattuto in calcio d’angolo. Al 40′ buona azione per la Ternana con Marilungo che pesca Vantaggiato in area che però tarda il tiro e viene rimontato da Pastor.

l secondo tempo: Al 59′ buona azione della Vis Pesaro con Botta che mette una palla in mezzo per Guidoni che gira di testa a lato. Al 68′ occasione per Paghera a cui capita un pallone al limite dell’area. Il tiro del centrocampista rossoverde è da dimenticare. Al 73′ buona percussione di Defendi sulla destra con cross al centro per Vantaggiato il cui colpo di testa è debole e termina tra le braccia di Tomei. Al 77′ calcio di rigore dubbio per la Vis Pesaro per fallo di Gasparetto su Lazzari. Lo stesso Lazzari realizza Al 86′ azione della Ternana con Paghera che mette al centro un cross per Butic dalla sinistra. Il pallone è un po’ troppo alto per la testa dell’attaccante che colpisce male.

Tabellino:

Ternana – Vis Pesaro: 

Formazioni

Ternana (3-4-3): Iannarilli; Gasparetto (82′ Salzano), Hristov, Diakité; Defendi, Pobega, Paghera, Giraudo; Nicastro (57′ Palumbo), Marilungo (71′ Butic), Vantaggiato (All. Calori)

Vis Pesaro (4-3-1-2): Tomei; Paoli, Botta (90′ Gaiola), Briganti, Gennari; Pastor, Olcese (71′ Tessione), Petrucci (90′ Romei); Lazzari (82′ Diop); Guidone, Rizzato (All. Colucci)

Arbitro: Sig. Ayroldi di Molfetta

Reti

2′ Petrucci (V.P.); 78′ Lazzari (V.P.)(R)

Ammoniti

Paghera (T), Gasparetto (T), Defendi (T), Paoli (V.P.)

Voti Ternana:

Iannarilli 5, Hristov 5, Diakité 5, Gasparetto 4, Paghera 5, Pobega 6, Defendi 6, Giraudo 5, Nicastro 4,5, Marilungo 5, Vantaggiato 4

Subentrati: (Palumbo 5,5, Butic 5, Salzano S.V.)

All. Calori – 4

Commento

L’incontro tra Ternana e Vis Pesaro termina 0 a 2 con una Ternana che compie notevoli passi indietro rispetto alle gare precedenti. Troppi passaggi sbagliati in mezzo al campo e pochissimi tiri in porta durante l’arco della partita.

Partita senza attenuanti per i rossoverdi, penalizzati anche da un rigore dubbio, ma che escono dal Liberati giustamente sconfitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *