Festa della Musica 2018/2019, un bilancio della manifestazione

AVIGLIANO UMBRO – 4 febbraio 2019 – Il 27 gennaio scorso si è conclusa laa Festa della Musica 2018/2019, con l’esibizione della Banda Sinfonica dell’Umbria. Uno spettacolo che ha ottenuto grande successo, così come gli altri presenti nel programma della kermesse, che anno dopo anno diventa uno degli eventi più seguiti e apprezzati del territorio.

Generi per tutti i gusti Anche quest’edizione è stata caratterizzata da variegati stili musicali, portati in scena da interpreti di altissimo livello in tutte le frazione del comune di Avigliano Umbro: Saxopedia Quartet, il gruppo BLUE 42 con la loro esibizione jazz, gospel e blues, la band RADIO R.E.M., specializzata nella musica alternative rock e indie; e ancora la magnifica esibizione al pianoforte di Federico Grigioni, vincitore del 1° premio assoluto al 31° Concorso Nazionale “J.Bach” di Sestri Levante, vincitore della Borsa di Studio Daniele Bettelli insieme al chitarrista Elia Portarena e al fisarmonicista Edoardo Dominici. Importanti anche i concerti della S.F.A.U., del duo di arpe Maria Rosa Fogagnolo e Nazarena Recchia e del duo violino e piano Gasperini e Garbini.

Un bilancio della manifestazione Abbiamo parlato con Luca Longhi e Angelo Melari, consiglieri comunali e organizzatori della Festa della Musica. Ecco le loro parole riguardo l’andamento  di questa edizione:

“Anche quest’anno non possiamo che essere soddisfatti della riuscita della Festa della Musica – spiegano i due organizzatori. Il livello dei musicisti che si sono esibiti era davvero alto e questo è stato apprezzato dal pubblico che ha partecipato molto numeroso (circa 70/80 persone per evento), sia nel teatro di Avigliano che nelle chiese limitrofe. E’ stato bello notare che a partecipare è stata gente non solo di Avigliano ma anche dei comuni limitrofi.  Il bilancio, anche per questa edizione, non può che essere positivo. Possiamo dire che è stata una grande soddisfazione sia per l’amministrazione comunale e speriamo che lo sia stata anche per i commercianti del paese, vista la grande affluenza di persone.

Ovviamente ringraziamo tutti coloro che sono stati coinvolti nella manifestazione: l’amministrazione comunale che ci ha dato un grande supporto e ci ha lasciato carta bianca nelle decisioni, le associazioni del territorio, culturali e non, che hanno partecipato agli eventi con grande entusiasmo, la Protezione Civile, la Croce Rossa e la D.R.A.S.T., sempre attive e pronte alla collaborazione. Ringraziamo inoltre i parroci Don Mario, per la collaborazione nell’organizzazione e per aver messo a disposizione le chiese di Toscolano e Santa Restituta, e Don Piero, per averci concesso l’uso della Chiesa di Avigliano e  per aver organizzato una cena per tutti i componenti dell’Orchestra  che si è esibita Domenica 27 gennaio. Un sentito ringraziamento va ai collaboratori che ci hanno aiutato, anche con delle piccole cose, a rendere questo evento così ben riuscito. Un doveroso ringraziamento va alla Famiglia Bettelli che ha messo a disposizione le 3 borse di studio per questi talentuosi ragazzi. Grazie alla Tipografia Moroni, per la stesura dei depliant e delle locandine e anche a voi della redazione di Avigliano News, che ci dedicate sempre molto spazio e attenzione.

Un grandissimo grazie a tutti i musicisti che si sono esibiti. Una grande soddisfazione che abbiamo avuto quest’anno ci è stata data dal fatto che alcuni gruppi ci hanno addirittura contattato per poter suonare durante la manifestazione; questo ci riempie di orgoglio e ci dimostra che in tutti questi anni abbiamo sempre lavorato bene e con grande passione. Infine, non possiamo non ringraziare il numeroso pubblico che ha partecipato ai concerti; speriamo che nei prossimi anni avremmo la possibilità di aumentare sempre di più il livello e regalare agli spettatori degli spettacoli unici.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *