I Galaxy non muoiono mai: 7-5 a Pizzeria Camelot

SISMANO – 14 marzo 2019 – Continua l’imbattibilità dei Galaxy che nella partita andata in scena lo scorso lunedì (11 marzo) portano a casa altri tre punti che ne decretano l’accesso matematico alla finale del girone, il cui vincitore ricordiamo conquisterà il diritto a partecipare alla finale regionale che si terrà a Misano a fine Maggio. I Galaxy soffrono più del previsto ma alla fine si portano a casa una partita che al termine del primo tempo sembrava persa, dimostrando il raggiungimento della piena maturità sportiva: 7-5 il finale.

Primo Tempo Prima frazione di gioco da dimenticare per gli uomini di Gentili che, consapevoli della propria superiorità, sembrano troppo molli, non riuscendo a costruire nulla di interessante e subendo in più di un’occasione l’intraprendenza di Pizzeria Camelot. I Galaxy, nonostante una partenza sprint che li porta in appena 2 minuti a collezionare ben 3 tiri nello specchio della porta avversaria, ben presto rimangono imbrogliati nella rete difensiva avversaria, subendo una serie di ripartenze che al minuto 9’ si concretizzano nel vantaggio dei Camelot con un goal di Belabeneti  che, grazie ad una deviazione fortuita di un difensore aviglianese, spiazza Frasconi: 0-1. Gli ospiti, galvanizzati dal goal, si fanno vedere in più di un’occasione dalle parti di Frasconi ed appena 2 minuti dopo (11’) riescono a raddoppiare su una punizione dal limite di Maurini. La partita si infiamma, le 2 squadre sembrano affrontarsi a viso aperto, con l’Avigliano che colpito dalla partenza sprint avversaria sembra trovarsi in difficoltà, riuscendo a costruire poche occasioni e sbagliando continuamente delle conclusioni apparentemente semplici. Al 13’ tuttavia ci pensa Caprini ad accorciare i conti ingannando Rosioru con un tiro rasoterra che si insacca alla destra del portiere avversario. Ma questa è solo una fiammata isolata; nei minuti successivi infatti sono i Camelot a fare la partita, riuscendo a mettere continuamente in crisi i Galaxy che si salvano solo grazie al solito Frasconi, impeccabile in più di un’occasione come al minuto 19’ quando riesce ad opporsi di piede ad un tiro ravvicinato di Forti. Nulla può Frasconi al 26’ quando viene ingannato con un pallonetto da Maurini, che fissa il risultato sul 1-3 al temine della prima metà di gioco.

Secondo tempo Al ritorno in campo delle squadre la musica sembra cambiata. I Galaxy sembrano infatti un’altra squadra, lontana parente di quella vista durante il primo tempo. Serviva infatti una reazione da veri campioni e questa non si è lasciata attendere. A suonare la carica è Frasconi Michele, che da vero capitano, trascinare i suoi verso la rimonta: è il minuto 4’ quando i Galaxy conquistano una punizione dalla 3/4  del campo. Frasconi Michele, ricevendo la palla lascia partire dalla distanza un tiro potentissimo diretto all’incrocio dei pali, su cui nulla può il portiere avversario: 3-2. Ma gli ospiti non vogliono arrendersi e allora a ristabilire l’ordine ci pensa Oubih al minuto 7’: 4-2. Il goal poteva mettere la parola fine alla partita, stroncando ogni speranza di rimonta dei Galaxy. Ma i giocatori dell’Avigliano non sono affatto d’accordo con tutto questo ed ecco che finalmente i draghi escono dal proprio nascondiglio. L’episodio che cambia il match è l’ingresso di Cibocchi che, alla sua migliore prestazione stagionale, con delle giocate da fuoriclasse mette sulle ginocchia la difesa ospite, portando i Galaxy ad una inaspettata vittoria. Ma andiamo con ordine. Al minuto 11’ è di nuovo Frasconi Michele a scrivere il suo nome sul tabellino dei marcatori con un bellissimo goal su punizione che inganna il portiere avversario grazie anche ad una leggera deviazione di Quintili: 4-3. Al minuto 14’ arriva il pareggio con un tiro filtrante di Ranieri su assist di Cibocchi. Ed è forse questa l’azione che cambia le sorti del match: Ranieri, Rosati e Caprini in attacco cominciano a fare quello che vogliono e il portiere ospite viene chiamato agli straordinari in più di un’occasione. Il vantaggio dei Galaxy arriva al 22’ con Cibocchi che su cross di Frasconi Michele, di testa riesce a vincere un contrasto aereo con Rosioru, allontanando finalmente lo spettro della prima sconfitta stagionale. Passano appena 3 minuti ed è Piacenti che grazie ad una giocata da fuoriclasse di Cibocchi, riesce ad ingannare l’estremo difensore ospite portando il punteggio sul 6-4. Al 27’ arriva la standing-ovation per Cibocchi che in acrobazia riesce a sigillare il risultato sul 7-4. I Galaxy ora si possono meritatamente rilassare e lo fanno subendo il goal di Forti al 28’ che comunque non cambia le sorti della partita: 7-5 il risultato finale.

TABELLINO

AVIGLIANO GALAXY – PIZZERIA CAMELOT: 7-5

AVIGLIANO GALAXY: Frasconi G, Frasconi M (C), Tolomei, Ranieri, Rosati, Caprini G, Cibocchi, Caprini S,Piacenti. All. Gentili Daniele

PIZZERIA CAMELOT: Rosioru, Quintili (C), Vescarelli, Belabeneti, Maurini, Menicocci, Forti, Oubih.

RETI: 9’pt Belabeneti (C), 11’pt, 26’pt Maurini (C), 13’pt Caprini (A), 4’st, 11’st Frasconi M, 7’st Oubih (C), 14’st Ranieri (A), 22’st, 27’st Cibocchi (A), 25’st Piacenti (A), 28’st Forti (C).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *