Il maresciallo Cavani lascia la Polizia Municipale di Avigliano, i ringraziamenti del presidente della CRI

AVIGLIANO UMBRO -22 giugno 2018 – Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Matteo Sciarrini, presidente della Cri di Avigliano

Sette anni di una collaborazione straordinaria “Dopo sette anni, Il maresciallo Rachele Cavani lascia il comando della Polizia Municipale di Avigliano Umbro in vista di un nuovo incarico.  Sette anni di ottimi risultati conseguiti su tutto il territorio, caratterizzati da una straordinaria collaborazione con tutte le Istituzioni locali, in particolare con la Croce Rossa Italiana di Avigliano Umbro.

I riconoscimenti dei cittadini Lo possono testimoniare tutti coloro i quali hanno avuto l’occasione di rapportarsi con lei, dai rappresentanti delle Istituzioni ai semplici cittadini, e di apprezzarne, non solo la professionalità di sottufficiale del servizio ma anche, e soprattutto, l’umanità e l’attenzione volta a comprendere la persona e i suoi problemi, andando anche oltre le proprie competenze.

“Un servizio ammirevole per garantire la sicurezza”Il maresciallo Rachele Cavani ha prestato quotidianamente, con grande competenza e dedizione, un servizio ammirevole per garantire il rispetto della certezza del diritto e della sicurezza. Un compito arduo, considerando la situazione particolarmente difficile in cui versano i piccoli comuni come il nostro perché impegnati a fronteggiare la carenza di personale e di fondi. Il suo senso di appartenenza alla divisa e l’impegno senza risparmio nella salvaguardia del bene comune, sono stati valori fondamentali che hanno arricchito il nostro territorio e la comunità tutta.

“Grandi capacità comunicative” Un comportamento degno di nota supportato da un’innata capacità comunicativa che il maresciallo Rachele Cavani ha saputo utilizzare al meglio, favorendo la collaborazione delle Istituzioni per intensificare le azioni a tutela della collettività locale, ma anche contribuendo, grazie agli interventi nelle scuole, a radicare nei ragazzi i principi e le nozioni di “educazione civica”, elementi chiave senza i quali nessuna società potrebbe sopravvivere.

“Un sentito ringraziamento” Voglio dunque ringraziare pubblicamente il maresciallo Rachele Cavani, per il prezioso contributo che ha dato allo sviluppo della comunità, e augurarLe un sereno e proficuo lavoro nel prestigioso incarico che la attende.  Analogo augurio rivolgo al suo successore, certo che sapremo mantenere lo splendido rapporto di collaborazione instauratosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *