Ternana beffata nel finale: con il Fano termina 0 a 1

TERNI – 19 gennaio 2019 – Dopo la sosta allo stadio Libero Liberati si gioca la 21a giornata del campionato di Lega Pro, girone B tra Ternana e Teramo. Il Fano si trova nelle zone basse della classifica, in piena zona playout. La Ternana è reduce dalla vittoria in casa contro il Teramo, vista la sospensione dell’ultima gara contro il Rimini. De Canio recupera Diakité e Bergamelli in difesa e schiera subito il nuovo acquisto Paghera in mediana.

Cronaca del match: Al 7′ buona percussione di Altobelli per la Ternana che strozza il tiro facendo terminare la palla lontana dal palo. Al 17′ ancora una buona azione della Ternana con Marilungo che scambia con Bifulco ma viene pescato in posizione di fuorigioco a tu per tu con Sarr. Al 22′ palla in mezzo di Paghera per Marilungo che si gira in area ma calcia alto. Al 25′ numero di Ferrante in mezzo a tre avversari che poi calcia in porta ma il tiro viene smorzato. Al 31′ palla in mezzo di Defendi respinta dalla difesa del Fano, Altobelli si trova sulla respinta e calcia al volo da fuori area mandando la palla alta sopra la traversa. Al 36′ grande occasione per la Ternana. Bello scambio sulla sinistra tra Paghera e Lopez. Quest’ultimo mette al centro una palla pericolosissima che la difesa del Fano non riesce a liberare. Bifulco calcia addosso a Sarr da pochi passi. Termina il primo tempo. La Ternana non riesce a  sfruttare la supremazia territoriale perché si propone in avanti con un ritmo partita troppo basso che crea poche difficoltà alla difesa ospite.

l secondo tempo: Il secondo tempo riparte senza cambi da parte delle due squadre. Al 60′ grande palla di Marilungo per Frediani che solissimo solo davanti al portiere spreca una colossale occasione. Al 71′ buona ripartenza del Fano con Ferrante che dalla sinistra calcia in porta ma trova pronto Iannarilli. Al 74′ grande azione di Pobega in mezzo al campo che salta di forza due avversari e poi libera per tiro Butic che finisce fuori. Al ’79 conclusione a botta sicura di Marilungo e Sarr dice ancora no. Al 90′ incredibile rigore per l’Alma Fano. Fallo scriteriato e inutile di Iannarilli su Scardina in uscita e l’arbitro decreta il calcio di rigore. Ferrante dal dischetto realizza. In pieno recupero ultima occasione per la Ternana con Nicastro che calcia fuori da lontano.

Tabellino:

Ternana – J.A. Fano: 0 -1

Formazioni

Ternana (4-3-3): Iannarilli; Defendi, Diakité, Bergamelli, Altobelli (55′ Salsano); Paghera (77′ Rivas), Pobega (77′ Giraudo); Frediani (69′ Butic), Marilungo, Bifulco (55′ Nicastro) (All. Luigi De Canio)

Fano (3-5-2): Sarr; Celli, Konate, Sosa; Vitturini, Tascone (65′ Ndiaye), Lazzari (65′ Lulli), Selasi (’88 Acquadro), Setola; Ferrante, Scardina (All. Massimo Epifani)

Arbitro: Sig. Carella di Bari

Reti

Ferrante 91′ (R)

Ammoniti

Vitturini (F), Lulli (F), Acquadro (F)

Voti Ternana:

Iannarilli 4, Defendi 6, Diakité 6, Bergamelli 6, Lopez 6,5, Altobelli 4,5, Paghera 6, Pobega 7, Frediani 5, Marilungo 5, Bifulco 6

Subentrati: (Rivas 5,5 – Giraudo 5,5 – Butic 5 -Nicastro 6)

All. De Canio – 4

Commento

L’incontro tra Ternana e Teramo termina 0 a 0 dopo una partita non esaltante dal punto di vista del gioco e dello spettacolo. La Ternana non sfrutta al meglio 3 o 4 buone occasioni durante l’arco della gara.

Passo indietro della Ternana rispetto alle prove precedenti che sbaglia troppo in fase della costruzione della manovra e non riesce ad aumentare in modo significativo il ritmo partita per mettere in difficoltà un avversario sulla carta più debole. Nel finale l’ingenuità di Iannarilli costa carissimo ai rossoverdi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *