Dramma ad Amelia, muore un giovane centauro Andrea Proteo, 23 anni ancora da compiere, è rimasto vittima in uno scontro frontale con un autobus sul bivio di Amelia in zona "Colonne". Inutili i soccorsi

1.870

AMELIA – 12 marzo 2020 – Un’altra giovane vittima della strada. A perdere la vita questa notte è stato Andrea Proteo, un giovane centauro (23 anni ancora da compiere) nativo di Narni, ma residente ad Amelia. Il giovane era molto conosciuto nella ridente cittadina dell’amerino in quanto aveva militato come calciatore all’interno dell’Amerina. L’incidente è avvenuto nella prima serata di ieri, 11 marzo: il giovane, in sella ad una moto da enduro KTM 300, è andato a finire frontalmente contro un autobus di linea di BusItalia intento a svoltare in direzione Montecastrilli nella zona “Colonne” di Amelia. Giunti sul posto, gli operatori del 118 non hanno potuto che constatare la morte del ragazzo, avvenuta sul colpo. Presenti sul luogo anche i vigili del fuoco del distaccamento Amerino ed i carabinieri della compagnia di Amelia per poter ricostruire l’andamento di fatti e gestire la viabilità. Il conducente del bus è successivamente risultato negativo all’alcoltest.

I VVF sul luogo dell’incidente

Pernazza: “Brutta notizia in momento non bello” Ovviamente sotto shock tutta la popolazione amerina, in quanto il ragazzo era stimato e benvoluto da tutti i suoi compaesani. “Non si può capire quanto sia tragica la perdita di un figlio – afferma la sindaca di Amelia Laura Pernazza – non puoi fartene una ragione. Sentire ripetere da una mamma ‘perché lui?’ e non riesci a darle e a darti una risposta. Andrea, un ragazzo solare e garbato, un bravo ragazzo, un giovane amerino, una brutta notizia che piomba sulla nostra comunità in un momento che già bello non è. L’amministrazione comunale si stringe intorno alla famiglia Proteo ed al nostro presidente del consiglio comunale, Leonardo Pimpinelli, per la perdita del suo caro nipote. Riposa in pace”.

Nicolò Sperandei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *