Champions League “Città di Terni” – prima giornata: solo un pareggio per i Galaxy

TERNI – 28 marzo 2019 – Partita pirotecnica quella andata in scena martedì 26 marzo al campo sportivo Bianchina di Terni. Di fronte l’ASD Campomaggio e l’Avigliano Galaxy, nel match valido per la prima giornata della Champions League Città di Terni. Le due squadre si sono affrontate a viso aperto e il 7-7 finale ne è la prova. Pareggio che sicuramente sta stretto ai Galaxy, reduci dalla prima ed unica sconfitta stagionale maturata la scorsa settimana al termine di una gara sottotono.

Primo tempo Primi minuti del match molto equilibrati con le due squadre che si studiano. La prima azione degna di nota arriva al 5’ minuto quando a conclusione di una bella azione Ricci colpisce in pieno un palo. Complice poi un rimpallo sfortunato la palla sbatte su un incolpevole Frasconi che viene battuto: 1-0. Il goal però sveglia improvvisamente i Galaxy che al 10’ ristabiliscono la parità grazie a Grasselli, che si avventa su una palla vagante in mezzo all’area: 1-1. Grasselli non si tiene e così al 16’ scrive nuovamente il suo nome sul tabellino dei marcatori: azione in solitaria del numero 10 aviglianese che entra in area e subisce un brutto fallo da dietro; l’arbitro non ha dubbi e decreta il calcio di rigore che lo stesso Grasselli non sbaglia: 1-2. Al 20’ è poi Ranieri a battere Romanelli: 1-3. I Galaxy sembrano aver trovato la quadratura del gioco ma è proprio nel momento di massimo splendore di questi ultimi che a complicare le cose arriva Donati che al 23’ accorcia le distanze: 3-2.

Secondo tempo Seconda frazione del gioco che si apre con i Galaxy all’attacco, alla ricerca di un goal che potrebbe chiudere un incontro finora troppo aperto. La rete arriva al 5’ ed è il solito Grasselli a segnarla: tiro dal limite dell’area di Grasselli, la palla filtra tra le gambe dei difensori ospiti e, grazie anche ad un deviazione fortuita di un difensore, spiazza Romanelli (4-2). Ma il Campomaggio vende cara la propria pelle e così al 7’ ci pensa Fornelli a riaprire i conti con un bellissimo tiro da fuori area su cui nulla può Frasconi: 4-3. I Galaxy, chiusi nella propria metà campo, soffrono l’intraprendenza del Campomaggio e al 14’ arriva il pareggio su rigore: Ferretti riesce abilmente a saltare Ranieri, entra in area palla al piede costringendo il giocatore aviglianese a commettere un fallo da dietro che gli scosta la seconda ammonizione e il rigore che lo stesso Ferretti trasforma: 4-4. Al 20’ arriva poi la beffa sempre con Ferretti che al termine di un’azione concitata lascia partire un tiro dalla 3/4 che si insacca alle spalle di Frasconi: 5-4. Negli ultimi 10 minuti accade di tutto: prima è infatti Tomassini che, al termine di un uno-due con Rosati, si inventa un grandissimo tiro al volo che si insacca sotto l’incrocio dei pali (5-5). Passano appena 4 minuti e il Campomaggio torna avanti con Ferretti direttamente su punizione (26’). Al 27’ poi è Tomassini a ristabilire la parità su rigore, ma questa dura appena un minuto perché Axinia chiude un triangolo al limite dell’area dei Galaxy e riporta avanti il Campomaggio: 7-6. La partita sembrava finita qui, ma non è dello stesso parere Cricchi che all’ultimo minuto si inventa un eurogol sorprendendo Romanelli direttamente da metà campo e decretando la fine della partita con il punteggio di 7-7.

Prossimo turno Il prossimo impegno per i Galaxy sarà lunedi 1 aprile alle ore 20.45 a Sismano contro il Postaccio, unica compagine a cui i Galaxy hanno dovuto arrendersi quest’anno.

TABELLINO

ASD CAMPOMAGGIO – AVIGLIANO GALAXY: 7-7

ASD CAMPOMAGGIO: Romanelli (C), Donati, Taverna, Axinia, Rotini, Torelli, Ferretti, Sensini, Fornelli, Giovannetti, Anelli, Pennacchi, Ricci.

AVIGLIANO GALAXY: Frasconi M. (C), Frasconi G., Tomassini, Cricchi, Grasselli, Frittella, Ranieri, Rosati, Caprini, Ottaviani. All. Gentili Daniele

MARCATORI: 5’pt Ricci (C), 10’pt – 16’pt(R) – 5’st –  Grasselli (A), 20’pt Ranieri (A), 23’pt Donati (C), 7’st Fornelli (C), 14’st(R) – 20’st – 26’st Ferretti (C), 22’st – 27’st Tomassini (A), 28’st Axinia (C), 29’st Cricchi (A).

ESPULSIONI: 14’st Ranieri (A)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *