Eventi

Festa della Musica di Avigliano. Le novità di quest’anno sono i concerti nelle frazioni e un omaggio a Oliviero Piacenti

791

TERNI – La Festa della Musica di Avigliano Umbro sta per diventare realtà. Gli eventi, organizzati dal Comune con la collaborazione delle associazioni del territorio, ci saranno dal 12 novembre 2017 al 24 febbraio 2018.

Ad illustrare, nel dettaglio tutte le iniziative c’è stata una conferenza stampa che si è tenuta nella sala consiliare della Provincia di Terni, nella quale sono intervenuti Luciano Conti sindaco di Avigliano Umbro, Don Mario Venturi, direttore artistico della kermesse, e i consiglieri comunali Luca Longhi e Angelo Melari. (nella foto sotto da sinistra, Luca Longhi, Angelo Melari, Luciano Conti e Don Mario Venturi)

Il primo cittadino di Avigliano Umbro, Luciano Conti ha detto: “Ormai la Festa della Musica è diventato un evento rinomato che abbiamo il piacere di organizzare come Amministrazione. Da sottolineare che abbiamo raddoppiato il budget per realizzare ancora più iniziative di questo tipo, quindi crediamo che la crescita culturale del paese possa avvenire anche attraverso la musica. Una delle novità è che ci saranno concerti nelle frazioni del Comune: le persone anziane residenti nei borghi come Santa Restituta, Sismano, Dunarobba e Toscolano, potranno ascoltare musica di qualità molto alta”.

La parola poi a Luca Longhi, consigliere comunale: “Ringraziamo le associazioni che hanno contribuito in maniera determinante a far sì che la Festa della Musica sia una manifestazione importante. Mi riferisco alla D.R.A.S.T., alle Pro Loco di Avigliano e delle frazioni, al Laboratorio del Paesaggio, all’Unitre, alla C.R.I, alla S.F.A.U., a Musicavigliano, all’Anbima (Associazione Nazionale Bande della Regione dell’Umbria). Durante questa edizione ci saranno eventi di carattere nazionale, come ad esempio il 9 dicembre verrà la pianista blues Angela Mosley, ma anche concerti in cui si esibiranno dei musicisti locali, che sono il fiore all’occhiello delle nostre attività”

Il consigliere Angelo Melari, uno degli organizzatori dell’evento ha affermato: “Ringrazio l’Amministrazione Comunale per aver aumentato quest’anno il budget, per il futuro c’è l’idea di realizzare un concerto alla Foresta Fossile di Dunarobba: è stato fatto un buon lavoro”.

Successivamente è intervenuto il direttore artistico Don Mario Venturi (nella foto a sinistra) che ha fatto una sorta di amarcord: “ Quando molti anni fa questa manifestazione nacque, c’erano due motivi che ci spinsero ad iniziarla. Uno formativo, ovvero offrire al pubblico della buona musica, poi quello di sviluppare e incrementare le attività della Scuola Musicale, del Coro e della S.F.A.U.. Bisogna dire che dopo 25 anni c’è stato un miglioramento della qualità musicale ad Avigliano, tanto è vero che poi diversi giovani che si sono avvicinati a questo mondo, si sono poi diplomati in Conservatorio. Quindi, musica di altissimo livello che fa crescere le giovani generazioni.

Alcune domande, poi, a Luca Longhi, relativamente agli eventi clou di questa edizione: “Tutti i concerti sono importanti – ha dichiarato – e danno massima visibilità ai vari professionisti che si esibiranno nelle varie date previste”

Secondo il sindaco Luciano Conti, invece ‘ i concerti clou saranno quelli a Santa Restituta, Toscolano, Sismano e Dunarobba, perché oltre a far ascoltare della buona musica permetteranno ai presenti di essere affascinati dalle bellezze paesaggistiche che offrono le frazioni’

E’stato poi chiesto al primo cittadino di Avigliano Umbro, un ricordo della figura di Oliviero Piacenti. Luciano Conti ha spiegato:  “La Festa della Musica va di pari passo con le Maschere Umbre della Commedia dell’Arte. Sono due iniziative in cui noi come Amministrazione Comunale crediamo fortemente per lo sviluppo culturale del paese. Non a caso, avevamo intenzione di affidare in gestione il teatro comunale ad Oliviero Piacenti, ma purtroppo non è stato possibile”

Su questo argomento, Luca Longhi ha aggiunto: “L’ultimo spettacolo della Festa della Musica ci sarà il 24 febbraio 2018, proprio perché ci teniamo a valorizzare a promuovere gli eventi che ‘Il Laboratorio del Paesaggio’ organizzerà durante il Carnevale

Di seguito, in formato PDF il programma completo degli eventi programma festa della musica Avigliano Umbro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *