Cronaca

Giampiero Lattanzi nuovo presidente della Provincia di Terni Alle elezioni hanno partecipato tutti i consiglieri aviglianesi

779

Giampiero Lattanzi, sindaco di Guardea, è il nuovo presidente della Provincia di Terni: a lui il 71,1% delle preferenze dei consiglieri e dei sindaci dei comuni del territorio ternano. L’altra candidata, Laura Pernazza, prima cittadina di Amelia, si è fermata al 28,9%. Tra i votanti, membri della maggioranza e opposizione di Avigliano Umbro, i quali hanno espresso tutti la loro preferenza ieri mattina nella sede di Palazzo Bazzani a Terni.

“ Ci mettiamo subito al lavoro per affrontare tutte le priorità – ha affermato Lattanzi – da quelle finanziarie a quelle per i servizi del cittadino. Sono molto soddisfatto del risultato, per il valore in se stesso e perché ottenuto con un consenso che abbraccia tutto il territorio provinciale. E’ un segnale importante di coesione e di condivisione sulla scorta del quale continuerò a lavorare affrontando i temi sui quali, Leopoldo di Girolamo, mio predecessore, aveva già svolto il suo impegno con serietà e profitto”. Tre le grandi questioni, secondo Lattanzi, oltre a quella finanziaria, su cui la Provincia dovrà da subito operare. “Dobbiamo potenziare – dice il presidente – il servizio viabilità, sia in termini di mezzi che di operatività. Il maltempo di questi giorni ha ancora una volta confermato l’importanza di un presidio fisso della Provincia e di un ruolo difficilmente sostituibile in questo momento. Altra priorità saranno le scuole sulle quali continua il monitoraggio per verificare, e per intervenire dove necessario, in merito alla sicurezza, anche sismica, e alla necessità di garantire un ottimale livello di manutenzioni. La terza direttrice sarà quella dell’assistenza ai Comuni, come stiamo già facendo. E’ un ruolo delicato e fondamentale soprattutto in un periodo in cui i tanti tagli agli enti locali stanno mettendo in grande difficoltà molti Comuni, specie quelli più piccoli. Voglio infine ringraziare tutti coloro che hanno collaborato con impegno, costanza e serietà ed hanno contributo in maniera determinante all’ottenimento di questo risultato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *