I comuni colpiti dal maltempo fanno quadrato: “Chiederemo aiuti alla Regione e al Governo” Incontro nel Municipio di Avigliano tra i rappresentanti di Avigliano, Montecastrilli, Guardea, Acquasparta e Massa Martana

443

AVIGLIANO UMBRO – 13 giugno 2020 – I comuni colpiti dalle piogge dell’8 giugno fanno quadrato e dichiarano lo stato di emergenza.

Riunione nel tardo pomeriggio di ieri (12 giugno 2020) nel municipio di Avigliano tra i rappresentanti istituzionali di Avigliano, Montecastrilli, Acquasparta, Amelia, Guardea e Massa Martana. All’incontro era presente anche il presidente del Consorzio Tevere Nera Massimo Manni: : l’obiettivo è muoversi insieme, fare quadrato per chiedere aiuti alla Regione e al Governo.

Gravità della situazione Tutti i comuni (e il Consorzio Tevere Nera) nell’incontro organizzato dal sindaco di Avigliano Luciano Conti, si sono soffermati la gravità della situazione delle strade, sulle difficoltà delle imprese e dei cittadini che hanno avuto delle ripercussioni negative per le loro attività: gli enti hanno chiesto (o chiederanno a breve) lo stato di emergenza alla Regione per i danni causati dal maltempo. In questi giorni, la priorità è la conta dei danni.

Conferenza stampa La prossima settimana, verrà convocata una conferenza stampa in Provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *