I festeggiamenti di Sant’Egidio ad Avigliano Umbro e Montecastrilli

Avigliano Umbro – 2 settembre 2019 – Ieri, 1° settembre 2019, si è festeggiato Sant’Egidio, il Santo Patrono di Avigliano Umbro. Le celebrazioni hanno avuto inizio alle ore 9 con la Santa Messa presso la chiesetta di Sant’Egidio (posta nell’omonimo quartiere – foto di copertina). Al termine di essa ha avuto luogo una ricca colazione offerta dalla parrocchia ai ragazzi del gruppo “Hakuna Matata” della scuola dell’infanzia di Sismano, alla quale hanno fatto seguito dei giochi liberi presso il parco adiacente alla chiesa. Alle ore 20 e 45 ha avuto luogo la processione, la quale ha visto la partecipazione del sindaco Luciano Conti, del Maresciallo Terenziano Lucciola e del presidente della C.R.I. di Avigliano Umbro Matteo Sciarrini; presente anche il gonfalone del rione di Sant’Egidio. La processione (animata dalla Società Filarmonica Avigliano Umbro) ha iniziato il suo cammino dalla chiesetta di Sant’Egidio per poi terminare presso la chiesa della Santissima Trinità posta nel centro storico del paese. Qui ha poi avuto luogo la messa, animata dal coro diretto da Don Mario Venturi. La celebrazione è stata incentrata dal parroco, Don Piero Grassi, sulla figura di Sant’Egidio e sulla virtù dell’umiltà.

Celebrazioni anche a Montecastrilli Anche nel contiguo comune di Montecastrilli si è festeggiata tale ricorrenza, in quanto il Santo viene ricordato nell’omonima via a lui dedicata. Nei locali della Taverna della festa, alle ore 18, è stata celebrata da Don Antonio Cardarelli (parroco del paese) la Santa Messa, la quale ha visto (come di consueto) un grande afflusso di partecipanti. Alle ore 23 e 30 infine, sempre in onore del Santo, è stato effettuato il tradizionale spettacolo di fuochi d’artificio, anch’esso seguito da un folto pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *