Il volley torna ad Acquasparta Lavori al Pala Liti per accogliere le squadre

120

Acquasparta, 6 Settembre 2022 – Il Comune di Acquasparta effettuerà lavori di miglioramento del Pala Liti, il palazzetto dello sport che da quest’anno ospiterà il ritorno in città del volley Acquasparta. E’ in programma domani la presentazione della nuova stagione sportiva 2022-2023 del volley femminile, grazie alla società polisportiva Lynx Acquasparta che dallo scorso anno ha iniziato il percorso di ricostruzione della compagine societaria con una prima squadra del minivolley formata da Enrico Persichetti di Acquasparta, un allenatore che ha saputo coinvolgere bambine e ragazze per avviarle a questo sport con una ventina di adesioni.

Il progetto: Quest’anno oltre al mini volley con due squadre una da 6 a 10 anni e l’altra 10-13, tenute sempre da Persichetti, è iniziato il percorso sotto la guida dell’esperto allenatore Roberto Arzani di Sangemini per la costruzione del settore delle grandi, tra i 13 anni e le over 18, che ha già raccolto l’adesione convinta di una ventina di ragazze che andranno a fare il campionato di seconda divisione e, se i numeri lo consentiranno, anche il campionato under 16. Il dirigente responsabile tecnico della Lynx, Paolo Ramozzi, oltre al basket ha preso a cuore questo progetto di ripartenza, data la grande tradizione del volley acquaspartano che ha visto la presenza di grandi squadre femminili e maschili per molti anni e che da qualche anno non vedeva più nessun giocatore calcare il parquet del Pala Liti.

La nuova società: “Il progetto Volley ha tutte le carte in regola per ripartire, con l’aiuto dei genitori che in modo entusiastico si stanno facendo avanti per ricostruire un gruppo di supporto tecnico e organizzativo, con il palazzetto che sarà oggetto di miglioramenti importanti con interventi da parte dell’amministrazione comunale, con due bravissimi allenatori capaci e accoglienti, ma soprattutto con le ragazze che sono già arrivate e magari altre che arriveranno. Le iscrizioni sono aperte, il progetto è serio e l’ambiente è altamente formativo e divertente, è un’occasione da non sprecare.

Ringraziamento: va alla società Massa Martana e in particolare alla sua presidente Roberta Fabbrini che per tre anni circa ha accolto 15 giocatrici di Acquasparta permettendo loro di continuare questo sport e che da quest’anno potranno finalmente ritornare” a casa”. Infine grazie all’interessamento di Benito Montesi, grande personaggio del volley mondiale e nazionale, che sta lavorando per far ripartire il volley ternano, in particolare della mitica Bosico, la società Lynx ha stipulato un accordo di collaborazione e scambio vicendevole per comuni interessi sportivi, e come primo risultato abbiamo potuto avere il nuovo allenatore Roberto Arzani, che ha allenato le giovanili per tanti anni alla Bosico. Stanno inoltre nascendo anche collaborazioni con società vicine e lontane, si sta già pensando alla prossima estate per un primo campus del volley”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *