La Lega stravince le elezioni europee ad Avigliano: il partito di Salvini passa dal 20 al 42,2%

22

AVIGLIANO UMBRO – 27 maggio 2019- Anche ad Avigliano, come nel resto d’Italia e dell’Umbria, la Lega ‘la fa da padrona’. Il partito di Matteo Salvini ottiene nelle votazioni per le elezioni europee di ieri (domenica 26 maggio 2019) nei 5 seggi del nostro territorio il 42,22%, circa il 20% in più rispetto alle elezioni politiche dello scorso marzo 2018.

Crollo A ‘crollare’ nei consensi sono il Movimento Cinque Stelle che passa dal 31% dello scorso anno al 16% attuale e Forza Italia che ottiene il 7,47% (lo scorso anno il partito di Berlusconi era al 15,3%).

Pd e + Europa Tiene sostanzialmente il Pd che cala di circa un punto (dal 18,9% va al 17,78%), mentre è buona la performance della Lista + Europa capeggiata da Emma Bonino che passa dall’1% delle politiche al 7,79% delle Europee di ieri.

Votanti Per quanto riguarda l’affluenza, nel territorio di Avigliano, i votanti sono stati il 61% degli aventi diritto, un dato leggermente più alto delle media nazionale, ma che deve far riflettere: alle politiche dello scorso anno erano andati al seggio per esprimere il loro consenso il 77% degli elettori.

Preferenze Una valutazione va fatta, infine sulle preferenze. Il più votato ad Avigliano è stato l’attuale Ministro degli Interni Matteo Salvini, che ha ottenuto 183 consensi, mentre la seconda è stata Francesca Peppucci (sempre della Lega) con 68 voti. Sul gradino più basso del podio la spoletina Camilla Laureti del Pd con 59 preferenze, seguita da Carlotta Caponi della lista + Europa (50 voti per lei). Ben al di sotto delle aspettative il ‘forzista’ ed attuale presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani che prende ‘soltanto 34 voti

Per un resoconto completo ecco il dettaglio delle preferenze e delle percentuali ottenute dai vari partiti qui sotto in formato Pdf.

Preferenze_Candidati (1)Voti_Liste

Ringraziamenti Ringrazio, personalmente gli Uffici del Comune di Avigliano Umbro per averci messo a disposizione questi dati, e Giacomo Rossi, che dall’Olanda è riuscito a scrivere i pezzi sull’affluenza ai seggi di ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *