Sport

La “quota rosa” della Real Avigliano Intervista a Domiziana, la segretaria

749

Donne e motori, gioie e dolori dice il proverbio. Nel calcio come è la storia ? Succede, infatti, che donne appassionate danno una mano alle società per quanto riguarda soprattutto il settore giovanile. E’ il caso di Domiziana D’Antoni Pieri, la segretaria dell’Asd Real Avigliano. Lontano dai riflettori, ma con dedizione, si occupa, insieme ai dirigenti ,della gestione della Real Avigliano. Domiziana è la ‘quota rosa’ della società.

Quando l’abbiamo contattata per l’intervista, la segretaria si è resa subito disponibile a raccontarci questa sua avventura calcistica che dura da circa un anno. Domiziana, dice: ” Tutto avrei pensato nella mia vita, tranne di entrare a far parte di una società calcistica. Sono da sempre una mamma presente e tifosa, e mi interesso molto per quanto riguarda l’aspetto sportivo: sto imparando davvero tanto piano piano grazie soprattutto all’aiuto degli altri dirigenti”.

Domiziana ci spiega che il suo ruolo è quello della gestione del settore giovanile della Real, un compito mpegnativo ma gratificante allo stesso tempo: “E’ indispensabile seguire i bambini in modo che abbiano sempre un sostegno dentro e fuori dal campo”. Se da una parte c’e’ il settore giovanile, dall’altra c’e’ anche una prima squadra che Domiziana segue allo stesso modo con passione. Proprio domenica 30 aprile, nell’ultima gara di campionato, c’e’ stata la trasferta di Cascia, nella quale i dirigenti oltre a dare un sostegno al team di Carlone, si sono anche fermati a pranzo per fare gruppo. Nello stesso tempo, questo evento è stato anche  un successo: hanno partecipato, infatti, numerose ragazzi del settore giovanile della Real Avigliano con i loro familiari.  Altro particolare che lega Domiziana alla maglia della Real,  sono i due figli maschi che giocano entrambi a calcio, una soddisfazione in più per una segretaria mamma.

Domiziana fa poi una citazione particolare: “Ringrazio di cuore il direttore sportivo Luciano Papini che è per tutti noi  è un colosso,  il presidente, la dirigenza e i mister che seguono i nostri ragazzi, e tutte le mamme che collaborano con me e si impegnano con il mio stesso entusiasmo”.  La ‘quota rosa’ della Real Avigliano, quindi, dimostra che lo sport fatto con passione vince sempre, al di là dei risultati sul campo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *