Sport

La sfida tra Rioni entra nella fase calda In programma stasera le semifinali. Focus sulle quattro 'pretendenti'

409

Dopo un avvincente e combattuta fase a gironi, il Torneo dei Rioni entra nella fase più calda: le semifinali. Eliminate Sant’Egidio e San Martino, a cui vanno i nostri complimenti, restano Pian dell’Ara, Madonna del Ponte, Madonna delle Grazie e Castelluzzo. Analizziamo singolarmente le 4 squadre:

PIAN DELL’ARA

La squadra viene da 2 vittorie consecutive contro Madonna delle Grazie e Sant’Egidio, con 11 gol segnati e 6 subiti. Nonostante la formazione conti pochi uomini, la squadra dei mister Pettorossi e Paolucci ha saputo gestire ottimamente questo handicap, che avrebbe potuto compromettere il suo percorso. Tra i giocatori del Pian dell’Ara spicca Leonardo Bertoldi, uno dei capocannonieri del torneo con 4 reti siglate fino ad ora: assente lo scorso anno per infortunio, l’attaccante classe ’97 ha sicuramente dato una marcia in più a Pian dell’Ara che marcia dritta e decisa verso la finale.

MADONNA DEL PONTE

E’ sicuramente la sorpresa di quest’anno. Eliminata l’anno scorso alla fase ai gironi, quest’anno si è classificata prima nel girone A, prima guadagnando un punto nonostante la sconfitta con San Martino ai calci di rigore, poi battendo contro ogni pronostico il rione Castelluzzo. Madonna del Ponte è fin qui la migliore difesa del torneo con soli 4 gol subiti ( senza contare i 3 gol subiti nei calci di rigore). La squadra verde-arancio è composta da molti giocatori di esperienza e di talento come Chianella, Cruciani e Mariani, oltre che da giovani leve come Francesco Conti e Alessandro Angeli che a livello qualitativo e quantitativo hanno sicuramente dato una grande mano ai mister Conti e Venturi.

MADONNA DELLE GRAZIE

E’ arrivata in semifinale , con il secondo posto nel girone B, con 3 punti totalizzati grazie alla vittoria contro Sant’Egidio. La squadra del duo Gentili – Di Mattia è la seconda miglior difesa con 5 gol subiti. Forte di un’età media piuttosto bassa, Madonna delle Grazie può vantare anche giocatori che di esperienza ne hanno molta, come Luca Cricchi (ex Castelluzzo), Andrea Perni e Sauro Canepone. Orfana di pedine importanti come Francesco Penconi, Lorenzo Pacifici e i fratelli Daniele e Simone Marcelli, Madonna delle Grazie ha arruolato in rosa due nuove innesti: il difensore Michele Regno ( in gol contro Sant’Egidio) e il centrocampista Massimo Manini.

CASTELLUZZO

Il rione che è detentore del titolo, vinto per due anni consecutivi, che da quest’anno aggiunge tra le sue fila anche Giacomo Pozzi, difensore. Anche la squadra guidata da Baglioni e Agostini passa come seconda classificata, dopo l’inaspettata sconfitta contro Madonna del Ponte, complice anche l’assenza di Egizi, colonna portante della difesa e di un Bianconi leggermente sottotono, che non è riuscito ad emulare la splendida prestazione contro San Martino, dove realizzò 4 reti. Inoltre, ricordiamo che nella semifinale contro Pian dell’Ara, Castelluzzo dovrà fare a meno di Finistauri, espulso nella partita di Martedì contro Madonna del Ponte.

Si fa ‘agguerrita’ anche la lotta per il re dei bomber del torneo: di seguito la classifica marcatori dopo la fase a gironi:

4 reti:  Francesco Paolucci,  Christian Brunetti, Giorgio Bianconi , Luca Vignaroli, Leonardo Bertoldi

3  reti:  Alessandro Angeli

2 reti:  Simone Natalizi, Marco Tolomei, Michele Maschiella, Luca Cricchi

1 rete:  Alessandro Baglioni,  Alin Negrea,  Saschia Chianella, Giacomo Pozzi,  Loris Ottaviani, Paolo Chianella,

Michele Regno, Sauro Canepone, Paolo Mariani,  Daniele Vignaroli,  Mattia Piacenti, Matteo Piacenti

 

Infine, ecco il programma delle semifinali che si disputeranno  stasera, venerdì 26 Maggio 2017 nel campo sportivo di Avigliano:

ore 21.15  Madonna delle Grazie vs. Madonna del Ponte

ore 22.30  Pian dell’Ara vs. Castelluzzo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *