Eventi

Presentato il festival Volovento Un progetto che punta anche alla valorizzazione dei territori

747

Presentato ieri ufficialmente il festival’ VOLOEVENTO in una sala del ristorante della frazione di Toscolano.

Ad illustrare  i ‘lavori’ uno degli ideatori del progetto, vale a dire Giulio Carducci, i sindaci di Avigliano Umbro e Baschi, oltre ad altre persone interessate direttamente all’evento che si svilupperà tra Santa Restituta, Acqualoreto, Toscolano, Melezzole e Morre.

Un’iniziativa che riguarda la valorizzazione economica e turistica sostenibile di un vasto territorio, che comprende per l’appunto anche Toscolano e Santa Restituta.

Il festival è ricco di eventi: laboratorio e volo di aquiloni, esibizione di droni, concorso di pittura, e la seconda edizione del concorso internazionale di satira grafica ‘Cartoo’n’Kite’.

Durante la conferenza stampa di presentazione di VOLOEVENTO, sono stati illustrati anche gli obiettivi del progetto. Si parla di ‘sviluppo di nuove strutture ricettive ed il recupero di quelle esistenti’, così come di ‘sinergia tra le diverse amministrazioni comunali interessate, con l’eventuale costituzione di un consorzio (tematiche pianificatorie urbanistiche, regolamentari, di ricerca di fondi pubblici, di miglioramento delle strutture viarie ecc).

Tra le priorità dell’iniziativa ci sono anche quelle relative alla ‘valorizzazione e la  produzione agricola locale, e la ‘gestione e ottimizzazione del processo demografico di ‘provenienza esterna’ evitando di doverlo subire passivamente, e ‘rendere disponibili le bellezze del nostro territorio al mondo in modo consapevole, pianificato, coordinato evitando iniziative estemporanee e malamente integrate”.

La manifestazione, come accennato precedentemente, parte da un’idea di Giulio Carducci e Nicola Bucci, organizzata e supportata dall’associazione culturale ‘Escidicasa’, ed è patrocinata dai comuni di Avigliano Umbro, Montecchio e Baschi: partecipano attivamente anche le associazioni e le Pro Loco locali. Da segnalare che quasi tutta l’amministrazione di Avigliano Umbro era presente alla conferenza stampa, sintomo del fatto che essa crede fortemente in questo progetto.

Dopo l’intervento di Giulio Carducci, che, attraverso dei fumetti, ha spiegato le linee guida di ‘Voloevento’: in particolare, alcune tematiche trattate dall’iniziativa, quali l’abbandono dei borghi e la valorizzazione dei territori.

 

Successivamente ha parlato il sindaco di Avigliano Umbro Luciano Conti (nella foto a sinistra), che ha sottolineato. “Il fenomeno dello spopolamento delle frazioni è un problema reale, noi come amministrazione lo stiamo affrontando con l’adesione al Gal ( un’associazione che riunisce molti comuni umbri che ha la finalità generale di concorrere alla promozione dello sviluppo rurale, sulla base degli orientamenti espressi dalla Commissione delle Comunità Europee relativa ad iniziative comunitarie in materia di sviluppo rurale (Leader II, Leader+) ed in altri atti comunitari e sulla base delle necessità espresse dai soggetti economici, sociali, culturali operanti nel territorio rurale), e stiamo portando avanti dei progetti per il recupero di borghi come Toscolano e Santa Restituta E’ chiaro che il punto di partenza deve essere lo sviluppo del turismo in questi territori”.

 

 

E’ stata poi la volta del suo vice Roberto Pacifici (nella foto a sinistra) che ha anche lui evidenziato la bontà dell’iniziativa, citando una frase dell’ex presidente americano John Kennedy: “ Non chiederti cosa il tuo paese può fare per te, chiediti cosa puoi fare tu per il tuo paese, mettendo in risalto l’importanza dell’evento realizzato da una persona che  ci ha messo la faccia, e credo debba essere da esempio per i giovani del nostro paese, i quali devono prodigarsi per il bene comune. Voglio evidenziare questo omaggio al volo e al vento che deriva da questa iniziativa, la quale mette in luce anche la bellezza dei nostri paesaggi, ma anche alcune problematiche come ad esempio lo spopolamento dei borghi. Ho conosciuto personalmente il signor Carducci e sono molto contento che l’Amministrazione appoggia la sua iniziativa, in quanto anche essa punta forte alla valorizzazione del nostro territorio”.

Il primo cittadino di Baschi Anacleto Bernardini ha detto: “Crediamo anche noi in ‘VOLOEVENTO’, anche se le risorse che abbiamo messo a disposizione sono state poche. Speriamo in futuro di contribuire di più a questa validissima iniziativa”.

 

 

Da sottolineare che durante la conferenza stampa c’è stato anche l’intervento di una ragazza proveniente dalla Colombia (nella foto), che realizza eventi con aquiloni.

Infine, la cena a tutti i partecipanti è stata offerta dal circolo Anspi di Toscolano.

Potete consultare tutte le iniziative di VOLOEVENTO nel seguente link: (https://www.aviglianonews.it/aquiloni-e-droni-in-rampa-di-lancio/)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *