Reati durante la vigilia di Natale: denunciate 5 persone Le indagini dei Carabinieri

801

ACQUASPARTA – 10 febbraio 2024 – I Carabinieri della Stazione di Acquasparta hanno denunciato in stato di libertà, per furto e lesione personale aggravati in concorso, cinque uomini, di età compresa tra i 21 ed i 56 anni, tutti incensurati tranne il più grande, imparentati tra loro e residenti nello spoletino.

I fatti I cinque, la sera della vigilia di Natale, avevano cenato in un ristorante della zona, dall’interno del quale avevano asportato una lampada da tavolo touch. Appena usciti dal locale avevano poi avuto un diverbio verbale per futili motivi con un altro avventore, un 35enne residente nel narnese: dalle parole grosse allo scontro fisico è passato un attimo e i cinque hanno percosso violentemente il malcapitato, cagionandogli lesioni che, da una prima refertazione, sono state giudicate guaribili in 25 giorni dai sanitari dell’Ospedale “Santa Maria” di Terni.

Indagine Acquisito il referto medico e la denuncia-querela per il furto della lampada dal ristoratore, i Carabinieri hanno avviato una minuziosa attività d’indagine, sentendo numerosi testimoni e ricostruendo l’intera vicenda: in tal modo sono stati individuati i cinque avventori, per i quali è così scattata la denuncia in s.l. alla Procura ternana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *