EventiProvincia di Terni

Un convegno archeologico e la sagra degli Umbricelli Due appuntamenti per il weekend in Provincia di Terni

605

OTRICOLI – La crescita e la promozione del parco archeologico sarà il tema del convegno “Il Tevere e Ocriculum, il commercio e i porti fluviali nell’antichità”, in programma domani, sabato 27 maggio 2017, alle 11 e 30 a Otricoli, area archeologica.
Interverranno il prefetto Angela Pagliuca, il segretario generale dei beni e delle attività culturali e del turismo per l’Umbria, Luisa Montevecchi, Antonella Vadalà, della direzione generale dell’agenzia del demanio Toscana e Umbria, e il direttore del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria di Perugia e responsabile del Parco archeologico di Ocriculum, Luana Cenciaioli.

“E’ un appuntamento importante per fare il punto sulla situazione del parco archeologico – dice il vice sindaco con delega al turismo, Nico Nunzi – ed è anche l’occasione per riflettere su come far sviluppare ancora Ocriculum e, tramite esso, il turismo nel nostro territorio. Il convegno – prosegue – è inoltre inserito nel programma Ocriculum AD 168 (da oggi a domenica, ndr) che ogni anno di più si potenzia e mette solide basi. Oggi è diventato un appuntamento importante che rappresenta una realtà turistica in continua crescita per qualità, capacità organizzativa, eventi e afflusso di visitatori”

SAN VENANZO – 26 maggio – Ha conquistato il terzo posto al concorso regionale delle sagre eccellenti dell’Umbria, la Sagra degli Umbricelli fatti a mano che parte stasera a Poggio Aquilone e dura fino al 4 giugno. Organizzata dall’associazione Amici di Poggio Aquilone, la sagra è uno degli appuntamenti principali del programma del week end a San Venanzo che prosegue domani dalle 15 con una passeggiata naturalistica, promossa dalla pro loco, lungo i sentieri intorno a San Venanzo fino alla “Torraccia” di Civitella dei Conti con cena finale al parco comunale di San Venanzo. Sempre domani l’associazione culturale L’Appomessa di Ripalvella inaugura una mostra fotografica storica ai locali della ex scuola elementare dove domenica si svolgerà, a cura del locale comitato, la Festa dei Combattenti e Reduci, a partire dalle 9 con il corteo cittadino e la deposizione di corone di alloro al monumento ai caduti. C’è molta attesa anche per “L’Infiorata dell’Ascensione” a San Venanzo che addobberà le vie del paese con disegni e decorazioni artistiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *