A Lugnano in Teverina la mostra ‘Relazioni Sentimentali’

54

LUGNANO IN TEVERINA – Oggi, allo spazio Verdecoprente, dalle 16 alle 22, l’associazione Ippocampo presenta Relazioni Sentimentali, all’interno della Giornata del Contemporanea Amaci 2017. Si tratta di una mostra-installazione che si snoda, dicono gli organizzatori, nel dialogo tra fotografia, pittura e teatro ed è un evento itinerante e interattivo. Nel tracciato disegnato dalle opere di Roberto Giannini e Rossella Viti, lo spettatore è invitato ad attraversare lo spazio scegliendo il proprio tempo, orientando lo sguardo e l’ascolto, il tatto e l’olfatto, come cane da tartufo, come protagonista di una narrazione che lui stesso riscrive, tra le stanze abitate da insolite creazioni.

Dipinti-porta che si aprono su paesaggi astratti che nascondono scritture antiche, scatole che svelano fotografie e fili rossi che ne tagliano il rigoroso bianco e nero, le voci dell’Odin Teatret che ti sussurrano all’orecchio il viaggio di un attore e di un regista, e poi altri dipinti che danzano con le materie più diverse. Tutto si muove in cerca di relazioni, aprendosi come paesaggi da ri-scrivere oltre l’orizzonte visivo conosciuto, protetti da una rete che nella creatività concede ai nostri sguardi di spettatori la libertà di acrobatici volteggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *