Altro successo per la “Natura senza barriere”

Grande partecipazione alla terza edizione della camminata aperta anche agli affetti da disabilità motorie

Collesecco di Montecastrilli – 4 settembre 2019 – Partecipazione notevole alla terza edizione dell’evento “Vivi la natura senza barriere”, camminata di carattere naturalistico dedicata, oltre che ai normodotati, alle persone affette da disabilità di carattere motorio. L’evento, la cui prima edizione risale al 2017, è stato organizzato dalla Pro Loco di Collesecco in collaborazione con la Croce Rossa Italiana di Avigliano Umbro ed il Comune di Montecastrilli. La camminata ha visto la partecipazione di oltre 100 iscritti, ai quali vanno ovviamente aggiunti tutti i collaboratori presenti all’evento. La camminata ha avuto inizio alle 9 e 30 ed è stata “animata musicalmente” dal sassofono di Andrea Socci. Al termine del percorso naturalistico, alle ore 11, nella piazza antistante la chiesa di Collesecco ha avuto luogo il laboratorio “Disegnando emozioni”, realizzato con la partecipazione del centro “Spazio Famiglia” di Amelia. Infine alle ore 13, presso i locali della taverna, si è svolto il pranzo sociale di chiusura.

Il gruppo della C.R.I. di Avigliano Umbro presente alla manifestazione. Primo sulla sinistra Matteo Sciarrini, il presidente del gruppo

Le parole della C.R.I. “La partecipazione è stata nettamente superiore a quella dello scorso anno – parole della volontaria Valeria Sperandei, presente all’evento. Quest’anno abbiamo poi avuto la partecipazione del centro “Spazio Famiglia” di Amelia, cooperativa che si occupa di persone affette da gravi disabilità. Questa iniziativa – ha proseguito la Sperandei – prende ogni anno sempre più piede e la risposta del territorio si dimostra sempre più positiva alle tematiche sociali ed alla volontà di aiutare il prossimo”.

Il commento dell’assessora Benedetta Baiocco “La terza edizione della ‘Passeggiata senza barriere’ è stata un altro successo perché segue, da ben tre anni, il principio di essere una passeggiata aperta a tutti, senza barriere architettoniche con gli spazi e i tempi giusti per tutti, all’interno di una cornice naturalistica meravigliosa: la campagna di Collesecco – parole dell’assessora alle politiche sociali e vice-sindaco del comune di Montecastrilli Benedetta Baiocco.  Il primo settembre – ha proseguito la Baiocco – anziani e persone con disabilità provenienti dalle strutture del territorio, insieme alle famiglie e ai volontari delle associazioni e della Croce Rossa di Avigliano Umbro, hanno partecipato con entusiasmo a questa iniziativa che è stata promossa ed organizzata dalla Amministrazione Comunale di Montecastrilli e dalla Croce Rossa di Avigliano Umbro con il supporto organizzativo della Proloco di Collesecco. Natura, tradizione, solidarietà, crescita comunitaria, sociale ed inclusione sono le parole chiave di questa iniziativa. C’è soddisfazione da parte di chi ha promosso ed organizzato la manifestazione perché due anni fa il progetto è partito con la convinzione che dovesse diventare un appuntamento annuale. Questo è il terzo anno, ci abbiamo creduto e vogliamo proseguire, migliorando e diffondendo i valori di comunità e solidarietà. Abbattere le barriere architettoniche e i muri discriminatori, garantire l’accessibilità a tutti, tutelare il diritto per le persone con disabilità, le pari opportunità, portare avanti il principio di uguaglianza.  Questi gli obiettivi che la politica deve promuovere, noi dobbiamo stare vicino a chi soffre, a chi cerca un appoggio, spetta a noi ritrovare il contatto con la gente: ascoltare e saper dare delle risposte. ‘Essere nella comunità’ – ha concluso l’assessora – significa anche investire sulla crescita di una comunità solidale ed accogliente, promuovendo giornate speciali come questa, facendo scelte chiare e stare al fianco di chi ha più bisogno”.

Benedetta Baiocco
Andrea Socci al sax

Sotto, altre foto della manifestazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *