Avigliano, T.A.R.I. 2021:diminuzioni in arrivo Maggioranza e opposizione in consiglio comunale approvano tutti i punti ad unanimità

350

AVIGLIANO UMBRO – 30 giugno Come scritto nell’articolo di presentazione del consiglio comunale https://www.aviglianonews.it/variazioni-di-bilancio-e-t-a-r-i-nel-prossimo-consiglio-comunale-del-30-giugno/ l’auspicio era quello di vedere una risposta chiara e univoca relativa alle piccole imprese, agli artigiani e ai cittadini con reddito basso che sono stati colpiti duramente dalla pandemia.  Ebbene, quello che la seduta ha fornito è stato del tutto coerente alle aspettative, con una riduzione considerevole della Tari, destinata soprattutto ai bar, ai ristoranti e ai cittadini che ‘faticano’ ad arrivare alla fine del mese.

Uniti per il bene comune Un altro aspetto importante da non sottovalutare è che maggioranza e opposizione si sono trovate d’accordo, votando tutti i punti dell’ordine del giorno ad unanimità. Segno che quando si tratta del bene comune, si lasciano da parte idee politiche, valgono in primis le esigenze e i bisogni dei cittadini del territorio.

Presenti Hanno partecipato e sono intervenuti i consiglieri di maggioranza (Luca Cricchi, Luca Longhi, Angelo Melari, Manlio Bertoldi, Cesare Mecarelli) e quelli di opposizione (Daniele Marcelli, Roberto Morelli), gli assessori Roberto Pacifici e Daniele Gentili, oltre al sindaco Luciano Conti (foto sotto)

Il sindaco Luciano Conti

Punto 2 Dopo l’approvazione dei verbali della seduta precedente, l’assessore al bilancio Daniele Gentili, ha illustrato il punto 2, ovvero la ratifica di bilancio  urgente relativa a due spese ovvero, un capitolo destinato all’ISTAT per il censimento e poi una inerente ai lavori post sisma. Votazione unanime favorevole del consiglio.

Cimitero di Santa Restituta e scuole Si è passati poi alla variazione del bilancio di previsione 2021-2023. Anche in questo caso, l’assessore Gentili (foto sotto) ha spiegato che ‘l’avanzo di amministrazione sarà destinato ad alcuni interventi più urgenti, quali il completamento e l’ampliamento e il completamento del cimitero di Santa Restitiuta, ed è’previsto un importo di circa 16 mila euro’. Successivamente l’assessore ha affermato che ‘verranno stanziati altri fondi per interventi migliorativi nel plesso scolastico di Avigliano: sicurezza della ringhiera, sistemazione del cancello e creazione di uno spazio per i bambini della scuola dell’infanzia’. L’assessore ha ricordato  che il Comune’ ha da sempre investito  cifre importanti sulle scuole del territorio’. In merito a questo tema è intervenuto il consigliere Longhi il quale ha chiesto di aggiungere ‘il finanziamento per mettere un piccolo parapetto di 30 cm nella scalinata della scuola media per evitare che i ragazzi si possano sporgere’. Anche in questo caso, punto approvato ad unanimità.

La riduzione della T.A.R.I. proposta trova tutti d’accordo E’intervenuto poi il consigliere di opposizione Marcelli (foto sotto) il quale ha riconosciuto che ‘il progetto di riduzione della Tari relativamente a questo anno, ci trova d’accordo, è ben strutturato e quindi voteremo a favore”. I consiglieri Pacifici e Mecarelli si sono soffermati sul fatto che ‘l’amministrazione ha da sempre e anche in questa occasione aiutato i cittadini con reddito basso”

(si ringraziano per la collaborazione Michele Regno e Maria Barbaccia)

N.b. foto di copertina, un’immagine del consiglio comunale di Avigliano di oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *