La Foresta Fossile guarda avanti con due iniziative che partono il 1°agosto Nuovi itinerari ed esperienze culturali, per un rilancio economico e sociale del territorio

299

AVIGLIANO UMBRO -5 luglio 2021 Tra i programmi riguardanti il rilancio culturale ed economico del nostro territorio segnaliamo un’iniziativa della Cooperativa Surgente, denominata MOFF’art (Museo Open della Foresta Fossile) e il sentiero  dei sensi ridesti che partono dal 1°agosto

Il centro di paleontologia La sede operativa si trova presso il Centro di Paleontologia Vegetale di Dunarobba e rappresenta il punto di partenza per visite ed escursioni nonché infopoint per tutti i visitatori.

La Foresta Fossile di Dunarobba -breve storia Scoperta alla fine degli anni settanta all’interno di una cava di argilla. Qui si trovano esemplari mummificati ed estinti di gigantesche conifere risalenti a 2.000.000 di anni fa conservate in posizione di vita, mantenendo le caratteristiche del legno originario.

 

(Alcuni esemplari della Foresta Fossile di Dunarobba)

MOFF’art Il Museo Open della Foresta Fossile (gestito dalla Cooperativa Surgente) si riserva di visitare 50 Km di bellezza di vario genere coniugando paesaggi naturali, di importanza storica, scientifica ed artistiche. Tra tutti ricordiamo il Teatro di Avigliano Umbro in stile Liberty, risalente all’inizio del 1900 su iniziativa di alcuni soci appartenenti al Circolo Volontà ed Azione.

Per gli amanti delle passeggiate e della mountain bike, il sentiero dei sensi ridesti I 6 itinerari offerti sono pensati e studiati per gli amanti delle passeggiate e delle mountain-bike, ma anche per chi desidera immergersi nella meraviglia del nostro territorio umbro, riscoprendo la natura nella forma più pura e antica.

(si ringraziano per la collaborazione Maria Barbaccia e Michele Regno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *