Avigliano – Toulon sur Arroux, alcuni racconti delle giornate francesi

AVIGLIANO UMBRO – 26 giugno 2019 – Racconti, impressioni e commenti da parte di alcuni aviglianesi che hanno vissuto in prima persona il gemellaggio a Toulon sur Arroux, ovvero Paola Venturi del ‘Laboratorio del Paesaggio’ e Daniele Marcelli, rappresentante dell’opposizione del Comune di Avigliano.

Paola Venturi “Il Laboratorio del Paesaggio ha condiviso l’esperienza del gemellaggio col Comune di Toulon-sur-Arroux partecipando al viaggio per la firma e la formalizzazione degli accordi. La comunità di Toulon-sur-Arroux ha accolto con molto favore e partecipazione quest’iniziativa non solo attraverso gli incontri istituzionali ma accogliendoci nelle loro case con un vero spirito di scambio e di collaborazione. All’interno della comunita di Toulon-sur-Arroux ci sono cittadini di origine italiana trasferiti da oltre 60 anni, francesi a tutti gli effetti ma con un grande legame ancora con l’Italia.

Ospiti di una coppia calabrese Noi del Laboratorio del Paesaggio siamo stati ospiti in casa di una coppia d’origine calabrese che era curiosa dei nostri modi di parlare, del nostro stile di vita e del nostro lavoro come associazione culturale all’interno della comunità aviglianese. Nei diversi incontri con l’amministrazione e con la popolazione abbiamo illustrato il nostro lavoro di promozione del territorio facendo conoscere il nostro paesaggio, la nostra storia e la memoria del lavoro nella miniera di lignite e nella fornace di Dunarobba. Abbiamo proiettato informazioni sulla miniera in relazione agli altri luoghi minerari limitrofi di Spoleto ed Arrone ed abbiamo proiettato il video sulla Miniera realizzato da Oliviero Piacenti nel 2011.

Il nostro lavoro Abbiamo inoltre illustrato il lavoro di recupero della memoria storica e della cultura locale presentando le Maschere Umbre della Commedia dell’Arte proiettando un estratto degli spettacoli. Toulon-sur-Arroux conserva memoria dei luoghi delle miniere di lignite che hanno caratterizzato il territorio ed il lavoro dei suoi abitanti e che a Montceau les Mines attraverso un museo molto ben organizzato ricostruisce là dove era l’ambiente della miniera e che ci ha permesso di rivivere una realtà dura e difficile, di fatica, lavoro e pericolo.

Coinvolgimento Molto vivace tutta la comunità che ci ha coinvolto nella manifestazione nazionale della Festa della Musica proponendoci spettacoli e concerti cui la delegazione aviglianese è stata ospite d’onore con un’accoglienza veramente speciale. Il gemellaggio costituisce la premessa per l’attivazione di una serie di progetti di scambio economico e culturale che potrà aprire a nuove e diverse prospettive interessanti e utili per le due cittadine. A Toulon-sur-Arroux è presente l’attività teatrale con atelier di compagnie di artisti che potrà coinvolgere con scambi di rappresentazioni la nostra attività delle Maschere Umbre. Abbiamo invitato una delegazione al Trionfo del Carnevale – Seicento Vicis 2020, una prima occasione di scambio culturale e di promozione della nostra storia e della nostra tradizione.

Daniele Marcelli, Aria Nuova: ” Se io ho una mela, e tu hai una mela e ce le scambiamo, abbiamo entrambi una mela. Se io (Avigliano) ho un’idea, un’esperienza,una cultura e tu (Toulon) un’altra… Quando le scambiamo diventiamo entrambi molto più ricchi. Questo per me è il significato di un gemellaggio e per questo sono stato orgoglioso di rappresentare Avigliano Umbro e frazioni nella delegazione.È stata un’esperienza bellissima che ogni singolo cittadino dovrebbe vivere almeno una volta, mi impegnerò con il comitato affinché questo rapporto prosegua.  Merci à Egidio et à tous les amis de Toulon sur Arroux

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *