Avigliano Umbro, siccità: il sindaco emana l’ordinanza anti spreco I dettagli

260

AVIGLIANO UMBRO 17 giugno – Il Comune di Avigliano Umbro ha emanato un’ordinanza, firmata dal sindaco, Luciano Conti, per il contenimento dell’uso di acqua potabile della rete idrica.

Vietato l’utilizzo per scopi non alimentari Nell’atto il sindaco vieta per tutto il periodo estivo e per l’intera giornata l’utilizzo dell’acqua per scopi non alimentari o domestici come innaffiamento, lavaggio piazzali e automezzi, riempimento di invasi, irrigazione di orti e giardini ed ogni altro uso diverso da quello ordinario.

Evitare sprechi L’ordinanza è motivata dal sindaco per evitare sprechi visto l’abbassamento del livello delle fonti di approvvigionamento e la riduzione della portata dell’acqua potabile. Il controllo sul rispetto dell’ordinanza è demandato alle forze dell’ordine, le multe per chi trasgredisce vanno da 25 a 500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *