Sport

Castigliano, l’iscrizione al prossimo torneo Uisp è una chimera La società, nata 3 anni fa, è vicina ad abbandonare l'attività di calcio a 11

565

“Al momento non ci sono i presupposti per essere al via del campionato Uisp il prossimo anno”. Queste sono le parole di Fabio Gentili, dirigente del Castigliano: la voce che gira da più parti è confermata, il team che comprendeva giocatori di Avigliano e Castel dell’Aquila non si iscriverà.

I motivi che sono alla base di questa decisione della società sono molteplici. In primis, mancano i giocatori. C’è chi non ha più voglia di fare gli allenamenti e le partite, chi per problemi di lavoro è costretto ad ‘alzare bianca’, chi a causa di ripetuti infortuni deve abbandonare il calcio giocato. Sta di fatto, che al momento, e nonostante i ripetuti appelli da parte di alcuni dirigenti per far cambiare idea, i giocatori del Castigliano si contano sul dito di una mano.

Meglio, allora, non iscriversi al campionato Uisp, cercando di creare una rosa che possa disputare dei campionati amatori a 7 o a 5: al momento questa soluzione è in fase di definizione.

Non ci sono, quindi, i giocatori per affrontare un campionato di calcio a 11. Per quanto riguarda l’allenatore (da scegliere il sostituto di Alessandro Papini che ha lasciato l’incarico) e il campo su cui allenarsi e giocare, la società si sarebbe mossa e avrebbe trovato delle soluzioni come ha fatto negli ultimi 3 anni.

Tuttavia resta  l’amaro in bocca per la scomparsa ormai quasi certa del Castigliano, ovvero una squadra di amici che in tre anni ha disputato degnamente i campionati a 11 della Uisp provinciale di Terni. Come dice il proverbio, la speranza è l’ultima a morire, e noi della redazione di Avigliano News ci auguriamo che a molti dei componenti della rosa di quest’anno del Castigliano, torni la voglia di giocare al calcio che ormai hanno perso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *