Collesecco: 30 anni di successi

La Sagra del Cinghiale di Collesecco festeggia le sue 30 edizioni

(Foto di copertina di Beatrice Vinci)

Collesecco di Montecastrilli – 30 agosto 2019 – Gli anni ’90 sembrano ancora dietro l’angolo, con le loro mode ed i loro ricordi, ed anche il 1990 sembra ancora l’altro ieri. Invece sono passate ben 30 edizioni da quando la prima porzione di polenta al sugo di cinghiale veniva servita ai clienti di allora. Oggi molte cose sono cambiate, ma la tradizione e la qualità portate in tavola sono rimaste sempre le stesse. Tanti gli eventi in programma quindi per le “nozze di perla” della Festa di Collesecco, prevista da questa sera sino a domenica 8 settembre. Andiamo ora a snocciolarveli partendo da quelli di carattere maggiormente naturalistico.

Passeggiata senza barriere Domenica 1° settembre, in collaborazione con il comune di Montecastrilli e con la C.R.I. di Avigliano Umbro, si svolgerà “Una giornata a… Collesecco, cuore verde dell’Umbria” passeggiata senza barriere architettoniche all’interno della verde natura umbra. Questa iniziativa, giunta alla sua terza edizione, ha avuto sin da subito un grossissimo successo, ciò dovuto anche per il fatto di essere veramente aperta a tutti, anche ai disabili ed a coloro che sono affetti da problemi di mobilità. La camminata avrà inizio alle ore 9:00 e sarà seguita da un pranzo presso i locali della taverna.

Il programma della camminata

Divertimento per i più piccoli Sempre domenica 1 settembre, a partire dalle ore 15, ci sarà un pomeriggio dedicato ai bambini: saranno infatti presenti dei giochi gonfiabili ed i truccabimbi. Alle ore 17 ci sarà poi lo spettacolo “La storia di uno strano bosco” realizzato a cura degli animatori del gruppo I Portatori Sani di Allegria. Lunedì 2 settembre, infine, la scuola di danza New Dance Academy di Montecastrilli, sotto la direzione artistica di Francesco Scavelli, proporrà lo spettacolo “Il fantastico mondo del circo”.

Tiro con l’arco e Motoraduno A partire da venerdì 30 agosto sino al termine della manifestazione, la A.S.D. Interamna Archery Team di Terni proporrà al pubblico della festa la possibilità di effettuare delle prove di tiro con l’arco. Domenica 8 settembre, invece, avrà luogo la prima edizione di “Collesecco su due ruote”, giro in motocicletta nel suggestivo panorama delle colline Umbre. L’evento sarà seguito da un pranzo sociale presso i locali della taverna.

Ceramica insieme Sabato 7 e domenica 8 settembre si svolgerà poi la 5° edizione di “Collesecco… Ceramica Insieme”, manifestazione con laboratori dimostrativi e workshop di ceramica. I laboratori avranno inizio alle ore 9 e continueranno per la durata di tutte e due le intere giornate. L’evento avrà luogo grazie alla collaborazione di Mauro Mencarelli, ceramista di Mondoceramica (Deruta).

Gli eventi della manifestazione

Musica e spettacoli Gli spettacoli di intrattenimenti prenderanno il via la sera di venerdì 30 agosto con la commedia dialettale in due tempi “L’equivoco” di Massimo Isidori, messa in scena dal gruppo teatrale amatoriale “L’Arcapezzati” di Montecastrilli. Numerose poi le serate danzanti, le quali prenderanno il via sabato 31 agosto con l’Orchestra di William Pasini. Da segnalare poi la grande conclusione di domenica 8 settembre con il concerto degli Altoforno: la celebre band dialettale ternana riproporrà i suoi più grandi successi, frutto di rielaborazioni in vernacolo locale di famosissimi brani della storia della canzone italiana recente. A seguire chiuderà la manifestazione il grandioso spettacolo di fuochi d’artificio.

Gli Altoforno

Serata revival Punta di diamante delle celebrazioni del trentennale della festa sarà però la serata di venerdì 6 settembre con lo spettacolo “Una notte degli anni ’70”. L’Orchestra da ballo di Fabrizio e i Simpatici Italiani farà un viaggio attraverso la storia della musica italiana, ricordando le figure di alcuni ospiti di rilievo intervenuti negli anni passati alla festa di Collesecco: Sandro Giacobbe, Jimmy Fontana, Dino, Alan Sorrenti e Bobby Solo. Fabrizio Rosati ed i suoi Simpatici Italiani proporranno alcuni loro successi oltre ad altri evergreen della canzone italiana. A presentare la serata saranno Giulia Cassetta, Michela Iachettini e Nicolò Sperandei.

Enogastronomia Immancabile e sempre operativa la taverna della festa. Ad aprire la cena si possono trovare l’antipasto del picchiotto (coratella, fagioli in bianco, pizza con barbazza), la coratella di agnello e i fagioli con le cotiche. Il pasto prosegue poi con i picchiarelli al ragù, la polenta al sugo di cinghiale e la “metà e metà” composta sia dai picchiarelli sia dalla polenta. I secondi piatti di carne comprendono il tipico spezzatino di cinghiale, le braciole di castrato, le braciole di maiale e la porzione di salsicce. Per chi non gradisse la carne alla brace, è sempre presente la tipica torta al testo umbra da farcire con prosciutto, formaggio, salciccia, verdura e barbazza. Il pasto si può concludere poi o il “gelato tartufo” (bianco o nero) oppure con la panna cotta alla nutella o ai frutti di bosco. Tutto ciò sarà gustabile a Collesecco da questa sera sino a domenica 8 settembre.

Sotto, alcune foto dei piatti degustabili in taverna

2 pensieri riguardo “Collesecco: 30 anni di successi

  • Agosto 30, 2019 in 12:32 pm
    Permalink

    Peccato che nel testo non si parla della manifestazione Ceramica Insieme del 7/8 settembre, che porta persone da ogni regione, appassionati ,curiosi, artigiani, hobbisti della ceramica e dell’arte, per vedere laboratori, workshop e dimostrazioni all’aperto dalla mattina alla sera in quei due giorni nelle piazzette di Collesecco.

    Risposta
    • Agosto 30, 2019 in 1:57 pm
      Permalink

      Salve Sig. Mauro. Abbiamo aggiornato l’articolo inserendo anche un paragrafo dedicato al suo evento, la cui menzione era stata sin da subito programmata. La ringraziamo per il suggerimento

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *