Eventi

Fantavigliano, dieci anni di gioie Un'esperienza bellissima che va avanti a suon di voti

1.310

Il ‘matrimonio’ di ‘Fantavigliano’ ha festeggiato 10 anni di vita.Si perché questo gioco può definirsi come un’unione vera e propria, in cui il tema predominante è quello dell’amicizia.

Ma cosa è effettivamente? E’ il fantacalcio vero e proprio, nome squadra di calcio da creare,  quotazioni dei giocatori di serie A da prendere, rosa di giocatori da formare, una squadra per ogni giornata da schierare con titolari e riserve, per poi attendere ‘ i verdetti’ della domenica, ovvero la somma dei punti della squadra. Si perchè, oltre al calcio dilettantistico e giovanile nel nostro paese, c’è anche il fantacalcio e non è una cosa da poco. In giro per altri paesi , un’organizzazione e un’efficienza del genere per questo gioco, è rara da trovare: ad Avigliano esiste da 10 anni.

Nei primi anni, il vincitore di giornata era colui che faceva più punti nel corso di ogni turno di campionato: si perché le giornate di fantacalcio coincidono rigorosamente quelle della serie A

Oltre allo sfidarsi, infatti, a colpi di voti dei giocatori protagonisti della serie A, Fantavigliano, è, è stato, e sarà, momento di aggregazione e amicizia.

Il gioco, ideato e creato da Mirko Venturi insieme a Luca Cricchi e Stefano Frasca, rappresenta proprio questo: persone lontane dal punto di vista geografico, ma vicine e in trepida attesa quando si tratta di sapere se la loro squadra, o meglio la ‘fantasquadra’ ha vinto o no. Non mancano gli sfottò: quelli sono tutti ‘rigorosamente’ sul gruppo whatsApp, e a volte non riguardano soltanto il fantacalcio, ma anche il calcio vero e proprio. Juventini, milanisti e interisti, ‘non se le mandano a dire’.

I partecipanti all’edizione di quest’anno di Fantavigliano. Nella foto, partendo da sinistra in prima fila Luca Biagetti, Alessandro Baglioni, Daniele Secondi, Luca Longhi, Daniele Gentili. In seconda fila, sempre partendo da sinistra Marco Cricchi, Donatello Raggi, Stefano Frasca, Pierpaolo Pettorossi, Michele Frasconi, Mirko Venturi, Luca Bernardini, Giacomo Papini (N.b. Nella foto mancano Michele Di Mattia, Simone Paolucci, Matteo Eserciti, Fabio Mancini, Marco Proietti, Ludovico Barcherini e Sandro Foschi che hanno partecipato all’edizione 206-2017 di Fantavigliano)

Fantavigliano è anche un percorso di cambiamento che sfrutta anche al meglio la tecnologia. Come detto, nei primi anni vinceva la giornata chi faceva il punteggio più alto tra tutti i fantallenatori, adesso invece colui che vince la partita contro un fantallenatore, e fa il punteggio più alto rispetto al suo avversario, ottiene i tre punti che poi si sommano giornata da dopo giornata. E’ quindi, un vero e proprio campionato. Fantavigliano si adegua anche al web. Prima i commenti si potevano scrivere solo sul sito web www.fantavigliano.it, adesso, invece sono esclusivamente sul gruppo whatsapp.

Tra le altre cose, c’è un sito web che esiste da 10 anni () ed è un punto di riferimento per tutti i fantallenatori. Già, i mister virtuali che in queste stagioni sono passati per questo gioco: ce ne sono alcuni che non sono mancati mai: il sottoscritto, Mirko Venturi ,Fabio Mancini, Michele Frasconi, Daniele Gentili e Pierpaolo Pettorossi, Luca Longhi, Daniele Secondi e Stefano Frasca. Tanti altri ragazzi di Avigliano e non, si sono ‘cimentati’  in questo gioco e fanno parte della storia di questo gioco, giunto alla sua decima edizione. Da segnalare che nello staff  ci sono stati  Mirko Venturi ,Stefano Frasca, Danilo Venturi, Luca Cricchi e Matteo Moroni: attualmente il team ‘organizzativo’ è composto da Mirko Venturi, Stefano Frasca e Daniele Secondi

Nell’ultimo anno, ha avuto la meglio ‘Anubi’s Team’ di Daniele Secondi che è arrivato davanti a tutti in campionato. C’è anche la Coppa Fantavigliano: vale lo stesso meccanismo del campionato ,ovvero scontri, ma in questo caso a eliminazione che portano a un solo vincitore: quest’anno è stata la volta di Marco Proietti.

Dati statistici alla mano, sono state create 181 squadre, con il punteggio più alto che è stato realizzato da Stefano Frasca con il suo team ‘High Hopes’ che realizzò nel settembre 2013 la somma totale di 102 punti.

In posa. Da sinistra Mirko Venturi, Giacomo Papini, Daniele Secondi e Giacomo Venturi a Milano Marittima

 

Per festeggiare l’evento dei 10 anni di Fantavigliano, quattro fantallenatori si sono recati nel recente weekend a Milano Marittima. Con la maglietta celebrativa di ‘fantavigliano’ nella quale ci sono scritti tutti i cognomi di coloro che si sono sfidati a suon di voti: gli ‘audaci’ sono stati a farsi una bella gita nel weekend in uno dei posti più rinomati della riviera romagnola . Tanto divertimento, all’insegna dell’amicizia che contraddistingue il gioco.

Appuntamento ai prossimi 10 anni!

 

 

Sotto, la maglietta celebrativa con tutti i partecipanti alle 10 edizioni di Fantavigliano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *