Rassegna stampa

Fari puntati sull’evento di Eurocholate Le principali notizie di oggi dei quotidiani locali

480

Iniziamo la rassegna stampa di oggi parlando di previsioni meteo. Tutti vogliono saper quale saranno le condizioni atmosferiche: nella prima pagina del ‘Messaggero Umbria’ l’esperto Gilberto Scalabrini racconta di un clima stabile nella nostra regione, ma con temperature in calo. Passiamo ora agli eventi che ‘spopolano’ in Umbria: sicuramente va evidenziato Eurocholate a Perugia, che richiama molti visitatori da tutte le parti d’Italia. Qualche cittadino di Avigliano, particolarmente goloso sarà stato nel weekend nel capoluogo, dovendo fare i conti però con problemi di traffico: la ‘Nazione Umbria’ nell’articolo a pagina 2 firmato da Roberto Borgioni, spiega che Perugia è stata una città letteralmente invasa da auto e bus. A tal proposito, sono stati chiusi gli svincoli e le strade per regolare l’afflusso. Dopo le 15 di ieri, i maggiori disagi per gli automobilisti che hanno attraversato Perugia.

Anche il ‘ Corriere dell’Umbria’ dedica l’apertura a Eurocholate con il titolo ‘Fiumi di golosi invadono Perugia’. Segnalo che nel giornale diretto da Anna Mossuto, a pagina 54 c’è un’indagine nazionale dei Coldiretti, dal quale risultata che la crisi economica e le diete fanno dimezzare le vendite del pane.

In tema di eventi, non può sfuggire il pezzo del’ Messaggero Umbria’ dal titolo ‘Amelia cresce con l’arte degli spettacoli’: questo articolo si trova nelle pagine di Terni del quotidiano, e parla di un bilancio positivo per il Comune del neo sindaco Laura Pernazza, che ha potuto ‘giovare’ nel weekend della presenza del critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Infine, una curiosità nello sport ci viene dal’ Corriere dell’Umbria’ e in particolare da Gubbio: a sinistra sull’apertura c’è un piccolo ‘richiamo’ dal titolo ‘Arbitro inseguito al ristorante’. Sicuramente a qualche tifoso eugubino non è andato giù il ko interno con la Maceratese di sabato e ha pensato di prendersela con il direttore di gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *