Cronaca

Freddo e gelo ad Avigliano Umbro nei giorni scorsi Qualche disagio nelle reti idriche private

443

 

Il freddo e il gelo che stanno colpendo l’Italia in questo inizio di anno non hanno risparmiato il territorio di Avigliano Umbro: nella settimana passata si sono registrati disagi ad alcune reti idriche private, soprattutto nel rione di Sant’Egidio.

Per alcuni giorni infatti, qualche famiglia si è ritrovata senza acqua corrente, a causa del congelamento delle tubazioni nei raccordi della rete idrica; più numerosi sono stati i casi di congelamento dei contatori, a causa delle temperature che di notte hanno toccato anche i -8°. Fortunatamente la situazione è subito rientrata nel giro di qualche giorno, anche se il costante maltempo potrebbe far ripresentare il problema. Il rimedio più semplice e comune per evitare il congelamento delle tubazioni, laddove si ha il sospetto che possa accadere, rimane quello di lasciare i rubinetti leggermente aperti ad un’intensità poco maggiore del gocciolamento.

Il sindaco di Avigliano Umbro  Luciano Conti afferma: “Abbiamo svolto un’ottimo lavoro come Comune, specialmente sulle strade, la pulizia è stata ottimale ed è stato sempre sparso il sale per consentire una viabilità sicura”. Unica pecca in questo periodo di freddo e gelo, è stata l’assistenza da parte del Servizio Idrico Integrato. Infatti, il numero verde presente nella bolletta dell’acqua che arriva mensilmente agli utenti, è stato spesso irraggiungibile, oppure non ha risposto nessun operatore: ciò ha creato dei disagi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *