Sport

Galaxy, una batosta preannunciata Le numerose assenze pesano troppo, La Quercia vince 8-1

539

LA QUERCIA: Maraga, Fabrizi, Gatti, Biagetti, Giardinieri, Cascioli, Russiello, Cisterna, Federici, Monesi, Fratoni, Bonelli

AVIGLIANO GALAXY: Cibocchi, Boccali, Piaccenti, Caporali, Rosati, Bigaroni, Sciarrini All. Grasselli D.

RETI: Cascioli, 2 Fabrizi, Giardinieri, Biagetti, Bonelli, 2 Fratoni (LQ) Cibocchi (AG)

I Galaxy pagano dazio alla capolista La Quercia. E’un vero peccato essere arrivati alla partita più importante dell’anno con gli uomini contati e con pesanti assenze, poco più di un allenamento per la prima della classe, che vince 8-1. Non presente mister Gentili causa impegni, in panchina va il suo vice Daniele Grasselli , assenti uomini importanti come Cricchi, Mancini, Matteo ed Emanuele Grasselli ,con quest’ultimo che non sara’ più a disposizione di Galaxy e Castigliano a causa di una squalifica a tempo presa nella gara di lunedì contro il Papigno.

In avvio di gara i Galaxy provano a tenere botta, La Quercia vuole riscattarsi dopo la sconfitta contro il Real Mentepazzi e mette subito in chiaro le intenzioni di voler fare la partita. Nei primi 10 minuti la spinta dei padroni di casa non produce azioni degne di nota ma di fatto i Galaxy vengono costretti sulla difensiva; a rompere gli equilibri ci pensa Cascioli, che dalla fascia sinistra supera in dribbling il suo marcatore ed infila Cibocchi da posizione angolata. I Galaxy tentano subito di reagire con coraggio, Bigaroni ci prova ma spara alto da buona posizione, pochi minuti dopo Rosati di petto tenta la deviazione vincente ma non trova la porta. La Quercia stronca subito la reazione dei bianco azzurri confezionando un’azione da manuale: Cascioli apre per il nuovo acquisto Cisterna, sponda al volo di piatto per l’accorrente Fabrizi che fa 2-0. Poco prima della fine del primo tempo dopo un’azione confusa Giardinieri fa 3-0.

Nella ripresa i padroni di casa dilagano con Biagetti, che lancia verso la porta, difesa e portiere dei Galaxy valutano male la traiettoria della palla che finisce in rete. Con il morale a terra i ragazzi di mister Gentili subiscono le iniziative degli avversari che giocano a memoria con palla a terra, Bonelli e Fabrizi con un gol a testa portano a sei reti il vantaggio dei padroni di casa. Per i Galaxy sostituzione fra i pali, Boccali a causa di un infortunio va in porta ed un Cibocchi tuttofare realizza subito il gol della bandiera, vincendo un contrasto al limite dell’area. Chiude la gara la doppietta di Fratoni che fissa il punteggio sull’8-1.

Arriva così per i Galaxy una sconfitta sul campo meritata, ma c’è rammarico per le numerose assenze, al completo i ragazzi di Gentili se la sarebbero sicuramente giocata meglio evitando l’imbarcata. Interrotto il filotto di vittorie che si ferma a quota 4; nel prossimo impegno i bianco azzurri cercheranno riscatto in trasferta contro La Cavallerizza. Vittoria scaccia fantasmi per La Quercia, la sconfitta con il Real Mentepazzi ha dato coraggio alle inseguitrici ma i bianco verdi hanno subito rimesso i sigilli alla probabile vittoria del terzo campionato di fila e si confermano ancora una volta una squadra che può contare su una rosa senza punti deboli e piena di qualità, sicuramente una delle più forti squadre di sempre, se non la più forte del torneo interprovinciale di Amelia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *