Sport

Tricolori di Kettlebell, un trionfo per l’Umbria Ktc Paolo Gagliardi, Jlenia Mariani ed Emanuele Conti da applausi

618

E’stata una giornata all’insegna dello sport, in questo caso il kettlebell protagonista assoluto ai campionati tricolori che si sono svolti ieri, 19 marzo 2017, nella palestra comunale di Massa Martana.

“Ringrazio l’amministrazione comunale – evidenzia Emanuele Conti presidente dell’Umbria Ktc- in particolare l’assessore Federici per il supporto che ci è stato fornito. Un elogio particolare va comunque fatto anche agli atleti che sono venuti da tutta la penisola per affrontare le gare: c’erano uomini e donne di Salerno, Milano, Cagliari, Genova e Bologna, tra le altre cose e questo mi ha fatto enormemente piacere”.

Infatti, hanno partecipato all’evento 98 atleti. Per quanto riguarda Avigliano, sono state ottime le performances dei portacolori dell’Umbria Ktc.

Avevamo detto nella presentazione all’evento che il giovane Paolo Gagliardi era davvero promettente: ebbene la sua prova nello slancio completo junior categoria 85 kg è stata davvero ottima, tanto che è diventato campione italiano, effettuando 45 ripetizioni con due ghire da 24 kg.

Anche Jlenia Mariani non ha tradito le attese, con un risultato simile a quello ottenuto nei tricolori del 2014 che si sono svolti a Terni. L’atleta dell’Umbria Ktc, nello specifico ha realizzato 157 ripetizioni nella sua categoria e poi è stata protagonista nella staffetta femminile a squadre: insieme a Flavia Morelli e Maria Vittoria Pozzi è arrivato un ottimo secondo posto per il team aviglianese.

Per quanto riguarda Emanuele Conti (nella foto a sinistra), c’è da evidenziare che si è laureato campione italiano nello slancio completo serie B con 65 ripetizioni: un altro risultato di prestigio, quindi, per il vice campione mondiale delle maratone di kettlebell.

Se la sono cavata egregiamente pure gli altri atleti dell’Umbria Ktc: Marina Uffreduzzi, Flavia Morelli che hanno realizzato entrambe 76 ripetizioni con delle ghirie da 12 kg nella categoria 55 kg, mentre Maria Vittoria Pozzi nella categoria strappo ha ottenuto 149 ripetizioni.

Nel complesso, quindi, una giornata ricca di sport quella di ieri, che messo l’Umbria Ktc ed Avigliano come perno fondamentale di un evento di risonanza nazionale che ha funzionato perfettamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *