Sport

I Galaxy terminano la stagione a testa alta Il Sambucetole vince 4-2 eliminando i bianco azzurri dalla Coppa Interprovinciale

800

AVIGLIANO GALAXY: Rosati, Caporali, Boccali, Tolomei, Mancini, Piacenti, Caprini, Cibocchi All. Gentili

SAMBUCETOLE: Treccastagni, Morelli, Proietti M, Tomassi, Maccaglia, Pastura, Proietti A, Pennazzi, Pierucci, Costantini, Agbo, Biondini All. Pastura

RETI: Costantini (SA), Piacenti (AG), Proietti A, Tomassi (SA), Rosati (AG), Pastura (SA)

Nel quarto di finale di coppa interprovinciale di calcio a 7, i Galaxy di mister Gentili perdono 4-2 contro il Sambucetole sul campo neutro de ‘La Quercia’. Di fatto con l’eliminazione termina la stagione dei bianco azzurri, che nonostante le numerose e pesanti assenze, escono a testa alta da un match equilibrato e molto combattuto.

Come da pronostico,  la gara è da subito scorbutica e a tratti nervosa: a passare in vantaggio è il Sambucetole con un bel gol di Costantini, ma la risposta dei Galaxy arriva presto con il gol di Michele Piacenti che supera Treccastagni su calcio di punizione. I ragazzi di mister Pastura si riportano in vantaggio con il gol di Andrea Proietti, i Galaxy nonostante i 7 uomini contati, riescono a tenere bene botta e nel secondo tempo l’arbitro è costretto ad ammonire da entrambe le parti per tenere calmi gli animi. La gara rimane in bilico fino a 5 minuti dal fischio finale, quando Tomassi con un bel tiro a giro non lascia scampo a Rosati; lo stesso portiere nel tentativo di recuperare il risultato si cambia di ruolo col solito jolly Cibocchi e accorcia subito le distanze. Forcing finale dei Galaxy alla ricerca del pareggio, ma Giulio Pastura chiude la contesa firmando il gol del 4-2 che elimina i ragazzi di mister Gentili.

Termina cosi’ la stagione dell’Avigliano Galaxy: nonostante l’eliminazione in coppa a i quarti di finale, ed un piazzamento in campionato non troppo esaltante, alla fine quello che conta è stato lo spirito con cui è stata affrontata questa stagione. La squadra di mister Gentili che a differenza di tutte le altre compagini non aveva tesserati Figc in rosa, ha giocato una stagione all’insegna di un calcio fatto di puro e sano divertimento, facendo sempre giocare tutti, e alla fine conta forse più questo aspetto rispetto ai risultati ottenuti.

Prosegue il cammino del Sambucetole in coppa, in attesa di conoscere il prossimo avversario in semifinale, mister Pastura con la squadra al gran completo può seriamente impensierire la corazzata La Quercia: sulla partita secca può succedere di tutto, a differenza del campionato dove il Sambucetole nonostante il secondo posto ha pagato caro i punti persi nelle prime giornate.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *