Territorio

La D.R.A.S.T. in prima linea per il telesoccorso Il neo presidente Enrico Cricchi: "Abbiamo grosse potenzialità da sviluppare"

779

L’associazione D.R.A.S.T.  ha un nuovo direttivo. A partire da marzo di quest’anno, infatti, il presidente è Enrico Cricchi, coadiuvato dai vice Geremia Fortunati e Sara Giulia Massaccessi. In segreteria ci sono Agnese Serangeli e Raffaela Morelli, mentre la tesoreria è curata da Maria Luisa Carpanese.

Innanzitutto l’acronimo D.R.A.S.T. vuole indicare i nomi dei territori in cui l’ente di volontariato opera maggiormente: Dunarobba, Avigliano Umbro, Santa Restituta, Sismano e Toscolano.

L’associazione è nata nel 1994 con l’intento di aprire un punto di primo soccorso medico nel territorio, ed è stata la promotrice dell’attivazione del servizio del 118 attualmente gestito dalla C.R.I di Avigliano. Ci sono circa 65 volontari della D.R.A.S.T. che operano in un territorio molto vasto comprendente 13 comuni dell’Amerino. Oltre ad Avigliano, ci sono Narni, Amelia, Alviano, Attigliano, Calvi dell’Umbria, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Otricoli, Penna in Teverina e Bassano in Teverina (quest’ultimo è un comune del Lazio).

L’attività principale della D.R.A.S.T. è il telesoccorso: un servizio che permette di avere assistenza telefonica h24 agli utenti in difficoltà, risolvendo di volta in volta le problematiche che si presentano.

Nel contempo l’associazione D.R.A.S.T. partecipa alla gestione del servizio di trasporto delle persone diversamente abili tramite la convenzione con i comuni di Avigliano Umbro e Montecastrilli dando supporto all’associazione “Società Operaia Patria e Lavoro” di Montecastrilli, che attualmente gestisce in toto tale servizio.

Nella sua dichiarazione il nuovo presidente Enrico Cricchi, ringraziando la precedente gestione del Sig. Averaldo Moroni, che ha guidato l’associazione con impegno e passione, lancia un appello per “il potenziamento del telesoccorso, intervenendo anche e soprattutto i sindaci dei comuni coperti dal servizio al fine di pubblicizzare ed ampliare il numero degli utenti, riscontrando che è di estrema utilità soprattutto per le persone sole ed anziane. La nostra sede di Avigliano Umbro possiede grosse potenzialità che possono essere ulteriormente sviluppate”.

Dal mese di giugno sarà aperto il sito internet del telesoccorso in cui sarà possibile trovare informazioni sul prossimo corso per diventare volontari D.R.A.S.T.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *