La fiaba “il lupo e la libellula” presentata da Paola Torcolini L'incontro si è svolto il 5 gennaio presso la biblioteca di Amelia

654

11 Gennaio 2024- Il 5 gennaio 2024 presso la biblioteca comunale di Amelia  (sala Conti Paladini) l’insegnante Paola Torcolini ha presentato la fiaba “il lupo e la libellula”: a supporto dell’iniziativa c’erano il Sindaco Laura Pernazza e  relatori Tiziana Lorenzoni (dirigente scolastico) e Giovanni Ciardo Sindaco di Alviano e il presidente dell’oasi di Alviano Alessio capoccia,

Nel dettaglio Paola Torcolini vuole concretamente e in modo semplice quanto autentico e originale, predisporre  i giovani lettori all’accoglienza delle diversità, illustrando alcune caratteristiche del territorio amerino:

Ecco il messaggio che si è voluto dare durante l’incontro: “Riconoscere l’importanza di affrontare temi scientifici , storici e religiosi , attraverso i luoghi  e paesaggi del territorio, come ad esempio l’oasi di Alviano, il castello, le mura ciclopiche di Amelia.”

“Approfondire con eleganza e raffinatezza i temi della socio-affettività- dice Paola Torcolini- la  voglia di sperimentare e non avere timore di fronte alle difficoltà della vita e come affrontarle. Non abbattersi mai ,  ma alzarsi sempre, anche se difficile. “Saper accogliere i consigli di chi ci vuole bene. abbandonare l’odio e accogliere nel nostro cuore il perdono perche’ ci rende liberi. 

“Durante il convegno ho dimostrato concretamente attraverso un laboratorio guidato da due allieve , la lettura braille. Una delle due, pur non conoscendo il braille, ha potuto leggere il testo perche’ in duplice stampa  (braille e nero); questa metodologia dovrebbe essere condivisa in tutti gli istituti scolastici in quanto determina e supporta l’inclusione scolastica e sociale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *