La nascita del Comune di Avigliano nel 1975 raccontata al ‘Salotto sotto le Stelle’

AVIGLIANO UMBRO – 13 agosto 2019 – Proseguono gli appuntamenti del “Salotto sotto le stelle” in Piazza Unità nel centro storico di Avigliano Umbro. Il programma prevede ogni sera un tema diverso con video, musica e dibattito tra gli ospiti ed il pubblico.

Ieri sera l’incontro ha proposto una riflessione dal titolo “1975 Avigliano Comune, perché?” una riflessione sul percorso per raggiungere l’autonomia e sul lungo lavoro del comitato promotore e della popolazione tutta. La serata è stata aperta dalla proiezione del filmato “Storia di un’autonomia”, realizzato da Oliviero Piacenti con documenti d’epoca tratti dall’archivio di Umberto D’Ubaldi, a seguire la presentazione di alcuni passi e foto dal libro di Zefferino Cerquaglia (nella foto di copertina insieme a Paola Venturi presidente del Laboratorio del Paesaggio e all’assessore del comune di Montecastrilli Benedetta Baiocco) “Il Comune di Avigliano Umbro Genesi e costituzione” del 2008 dove l’autore racconta le passioni e le tensioni che hanno segnato le comunità nella costituzione del nuovo Comune e sottolinea come tale processo sia stato segnato dal bisogno di costruire un’identità nuova.

Ospiti del “Salotto sotto le stelle” l’autore del libro Zefferino Cerquaglia e Benedetta Baiocco Vicesindaco del Comune di Montecastrilli, che ha avuto parole di apprezzamento per il valore testimoniale del filmato storico ed ha sottolineato l’importanza della partecipazione della comunità alla vita pubblica. E di partecipazione si è parlato, di comunicazione e di trasparenza, prendendo spunto da un passo del libro in cui è riportato il discorso per l’inaugurazione della nuova sede del municipio nel 1984 dove Zefferino Cerquaglia, allora Sindaco, scrive: “Questa sala è la dimostrazione della nostra crescita, in questo municipio che vogliamo sempre così pieno e così ricco….in questo edificio dove abbondano i vetri, simbolo di trasparenza, in cui operano funzionari solerti e capaci, da cui ogni mattina si dipartono operai capaci e volenterosi.” Comunicazione, partecipazione e trasparenza perché i cittadini ritrovino il piacere della politica per la crescita sociale, culturale ed economica della comunità. Interventi del pubblico e chiusura finale con un video tratto dall’ArtMuseO espressionicreative Oliviero Piacenti sui festeggiamenti del 1975 per l’autonomia conquistata, verso un Comune nuovo.

Questa sera 13 Agosto verrà presentato il video realizzato a Carnevale durante la manifestazione  “Seicento Vicis”, col corteo storico per le vie del centro ed estratti dello spettacolo in piazza in onore della famiglia Vici per festeggiare la nascita della piccola Felice Paola. Un momento di riflessione sul valore della nostra storia e sul patrimonio architettonico ed artistico costituito dagli edifici storici, in particolare Palazzo Vici e la Chiesa Parrocchiale della SS.Trinità affrescati da Bartolomeo Barbiani nel 1600. Dalle ore 21 sarà possibile la visita a Palazzo Vici, a seguire il filmato e commenti con ospiti alcuni figuranti del corteo storico ed intervento dell’UniTre di Avigliano Umbro.

Altri appuntamenti mercoledì 14 “W l’Europa”,  reportage sul viaggio in Francia, per la firma del gemellaggio col Comune di Toulon-sur-Arroux, con immagini della Borgogna e delle iniziative di scambio culturale e conviviale cui la delegazione aviglianese ha partecipato, un modo per illustrare territori e paesaggi, affinità ed identità tra i due Comuni che hanno portato a concretizzare nella firma del patto di gemellaggio, una volontà di condividere percorsi culturali, economici e sociali per la crescita delle due comunità in un sentimento vivo di fraternità europea.

Il “Salotto sotto le stelle” chiuderà questo ciclo di incontri la sera di Ferragosto con “Paesi e Paesaggi”, con letture dalle composizioni di Franco Arminio, immagini e commento musicale accompagneranno le riflessioni sulle trasformazioni del paesaggio costruito e del paesaggio agrario, dell’ambiente, dello spirito della nostra comunità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *