Sport

Madonna delle Grazie vince il torneo dei Rioni Castelluzzo si arrende dopo i calci di rigore

649

È stata una finale al cardiopalma quella tra Madonna delle Grazie e Castelluzzo, andata in scena ieri 28 Maggio al campo sportivo di Avigliano Umbro. Dopo due anni di dominio, Castelluzzo si arrende alla squadra di mister Gentili, che trionfa dopo un’infinita battaglia ai calci di rigore, prendendosi la rivincita dopo la sconfitta in finale del 2015.

La partita è di rilevante importanza per entrambe le squadre: Madonna delle Grazie cerca la rivincita, Castelluzzo vuole la terza coppa consecutiva. Entrambe entrano in campo al massimo della concentrazione, creando varie occasioni. Ma è Madonna delle Grazie a passare in vantaggio a pochi minuti dal fischio d’inizio: Chianella intercetta un passaggio proveniente dalla difesa bianco-rossa e innesca Canepone che di destro sigla il gol dell’1 a 0. Castelluzzo agguanta il pareggio su punizione con il sinistro chirurgico di Giovanni Caporali, che con un tiro rasoterra buca la barriera e fa 1 a 1.  Da segnalare il gesto di fair play di uno componente della panchina di Madonna delle Grazie: sembrava in un primo momento che la palla fosse stata respinta dal portiere di  Madonna delle Grazie, ma in realtà era entrata in rete. Grazie all’intervento di Michele di Mattia, che ha parlato con l’arbitro, dicendogli che la palla era chiaramente entrata, il direttore di gara è tornato sui suoi passi concedendo il gol.

Madonna delle Grazie reagisce e crea più occasioni: al 20’, Andrea Caporali serve Piacenti da fallo laterale, che controlla di petto, si gira e con un destro non molto potente colpisce il palo. Quasi allo scadere, Castelluzzo passa in vantaggio: su cross da calcio d’angolo, Bianconi sbuca dalle retrovie e trova la zampata vincente che porta il punteggio sul 2 a 1. Si chiude così il primo tempo.

All’inizio della ripresa le squadre non perdono la concentrazione ed entrano in campo con la solita cattiveria e determinazione, creando pericolose occasioni. In particolare Castelluzzo si presenta più volte di fronte alla porta, rischiando più volte di portarsi sul 3 a 1: al 10’ è infatti Finistauri ad avere sui piedi la palla per incrementare il vantaggio, ma Pacifici è attento e neutralizza il destro del numero 18 di Castelluzzo. Madonna delle Grazie ci crede, vuole a tutti i costi il pareggio e, a 10 minuti dallo scadere, Mattia D’Ubaldi insacca a porta semivuota da due passi e porta il punteggio sul 2-2. Per gli ultimi minuti della partita, è assedio Castelluzzo: la squadra di mister Gentili si difende bene, rischiando poco e limitando i danni, ma i bianco-rossi non demordono e sfiorano il gol con un diagonale destro di Pozzi che passa a pochi centimetri dal palo. È l’ultima azione pericolosa della partita. Si va ai calci di rigore.

Ad iniziare è il rione Castelluzzo con Giovanni Caporali, ma il suo mancino stavolta viene respinto da Pacifici. Per Madonna delle Grazie va Canepone ma anche lui sbaglia; Grasselli neutralizza il destro del numero 9. Per Castelluzzo si incarica Pozzi della battuta: portiere da una parte, pallone dall’altra ed è 1 a 0. Di seguito, è Chianella a calciare per Madonna delle Grazie ed anche lui non sbaglia. 1 a 1. Per Castelluzzo non sbaglia neanche Bianconi, che riporta in vantaggio la sua squadra: 2 a 1. Per Madonna delle Grazie, va poi sul dischetto Regno, che con un preciso sinistro spiazza Grasselli e riporta la situazione in parità. È la volta di Castelluzzo, stavolta con Finistauri: tiro centrale, Pacifici riesce a toccare con la gamba ma la palla si impenna e finisce in rete. Madonna delle Grazie risponde con Andrea Caporali: destro secco e preciso che si insacca alle spalle di Grasselli. È il gol del 3 a 3. Per Castelluzzo è la volta di Egizi: il numero 5 bianco-rosso spiazza Pacifici di destro e porta il punteggio sul 4 a 3. Per Madonna delle Grazie risponde Perni: gran botta di destro che si infila sotto la traversa; Grasselli non può nulla. Punteggio di nuovo in parità. E’   la volta di Castelluzzo, stavolta con Ottaviani; anche lui trafigge Pacifici. 5 a 4. Madonna delle Grazie risponde con Piacenti: destro angolato, Grasselli intuisce ma sfiora soltanto. 5 a 5. Castelluzzo manda sul dischetto il proprio portiere, Grasselli: il suo destro viene neutralizzato da un ottimo Pacifici. Madonna delle Grazie può laurearsi vincitrice qualora Mattia D’Ubaldi segnasse il prossimo rigore; ma il numero 7 si fa ipnotizzare da Grasselli, che si butta dalla parte giusta e restituisce speranza alla sua squadra. Per Castelluzzo va sul dischetto Sensini, ma anche lui sbaglia. Pacifici si immola e respinge la conclusione. Ora è tutto nelle mani di Di Mattia. Se segna, Madonna delle Grazie è campione. Fischio dell’arbitro, parte Di Mattia, destro nell’angolino alla sinistra del portiere che si butta dalla parte opposta: è gol. Finisce 6 a 5. Finalmente la squadra di mister Gentili può far festa: Madonna delle Grazie vince il Torneo dei Rioni.

Prima delle premiazioni di rito dei rioni, da segnalare il giro di campo con applausi per la squadra Pulcini 2007 della Real Avigliano che ha vinto ieri (domenica 28 maggio 2017) il torneo di San Gemini.

Si chiude così un torneo dei Rioni entusiasmante, in cui agonismo e fair play non sono di certo mancati. Noi della redazione, quindi,  facciamo i più sentiti complimenti a tutti i rioni partecipanti e nello stesso tempo gli di pronta guarigione ai giocatori del rione Madonna del Ponte, che ha dovuto rinunciare a giocarsi la finale per il 3° e 4° posto contro Pian dell’Ara a causa dei numerosi infortuni che hanno dimezzato la squadra. Pian dell’Ara, quindi, completa il podio composto da Madonna delle Grazie sul gradino più alto e da Castelluzzo

TABELLINO:

RISULTATO FINALE: 2-2 (8-7 dcr)

MADONNA DELLE GRAZIE: Francesco Pacifici (C), Andrea Caporali, Michele Regno, Paolo Chianella, Mattia D’Ubaldi, Mirko Piacenti, Sauro Canepone. In panchina: Andrea Perni, Elia D’Ubaldi, Massimo Manini. Allenatore: Daniele Gentili

CASTELLUZZO: Daniele Grasselli (C), Giovanni Caporali, Loris Ottaviani, Giacomo Pozzi, Fabrizio Egizi, Federico Finistauri, Giorgio Bianconi

In panchina: Fabio Sensini Allenatori: Mirko Baglioni e Alessandro Agostini

MARCATORI: Canepone (M), Caporali (C), Bianconi (C), D’Ubaldi Mattia (M)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *