Mogol al Tgr Umbria: “Un nuovo progetto per diffondere la cultura scientifica della prevenzione” L'idea dell'attuale presidente della Siae che ha parlato anche del C.E.T. di Toscolano

930

AVIGLIANO UMBRO – 14 gennaio 2022- Sullo sfondo le immagini del territorio di Avigliano Umbro e del Cet. A parlare al Tgr Umbria è Mogol che lancia un nuovo progetto per diffondere la cultura scientifica della prevenzione.

Progetto di prevenzione Durante l’intervista lo scrittore e autore di testi di canzoni famosissime, nonché attuale presidente della Siae ha detto: “ Voglio che si possa studiare questo progetto di prevenzione. Abbiamo riunito un comitato scientifico di 20 persone e si chiamerà ‘Rinascita”.

L’incontro L’idea è nata 30 anni fa dall’incontro fortuito con un medico appassionato dei 3 sistemi che difendono l’organismo: endocrino, nervoso e immunitario.

Stile di vitaSe questi 3 sistemi sono integri – ha dichiarato Mogol al giornalista del Tgr- è difficile che ci si possa ammalare. E’ importante poi lo stile di vita che conduciamo: deve essere sano

In dettaglio Si tratta di insegnare delle pratiche benefiche per l’organismo al Cet con percorsi di 3, 6 e 9 giorni: “Cercheremo di praticare prezzi più bassi possibile per i percorsi di 3 giorni – ha spiegato Mogol – che devono essere fruibili a tante persone per poi mettere a disposizione un modello da studiare e portare in tutta Italia

Il Cet Non manca, nella chiacchierata, un riferimento al Cet: “Dopo 30 anni di lavoro sono state fatte delle cose bellissime dai ragazzi in questa struttura, mi auguro che le loro canzoni possano arrivare alla gente

Una battuta Infine, se dovesse invidiare qualche canzone a qualche suo collega, Mogol risponde così: “Che uomo sarei se dovessi invidiare delle cose a qualcuno dopo tutto quello che ho  fatto io in tanti anni di musica??”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *