Montecastrilli: auto contro camion, morti due giovani ternani e due feriti gravi

MONTECASTRILLI – 27 luglio 2019 -Erano circa le 4 del mattino, e 4 giovani stavano percorrendo con un’auto la strada provinciale dello scalo che porta verso la stazione di Montecastrilli.

La dinamica All’improvviso  una curva e poi l’impatto con un camion proveniente in senso opposto: l’impatto tra i due mezzi è stato violentissimo. Gli occupanti dell’auto erano quattro giovani, tutti residenti a Terni, e giovanissimi, ovvero di età compresa tra i 21 e i 30 anni.

Sul posto ambulanze, Vigili del Fuoco e Carabinieri Immediati i soccorsi per estrarre dalle lamiere le persone coinvolte incidente: sul posto 4 ambulanze del 118, Carabinieri, Vigili del Fuoco.
Al momento, tre dei giovani sono in ospedale a Terni e versano in condizione gravissime, mentre uno di loro è deceduto.

Aggiornamento delle ore 9 Da quanto trapela, un altro giovane sarebbe morto in seguito alle gravi ferite riportate dopo l’incidente di stamattina. Ecco il comunicato del ‘Santa Maria’ di Terni: ” Un paziente di 31 anni è giunto al Pronto Soccorso già morto e non c’è stato nulla da fare neppure per il 19enne che è deceduto in sala operatoria. Gli altri due pazienti, di 20 e 25 anni, sono ricoverati in Rianimazione con grave politrauma. La prognosi è riservata”.

Aggiornamento de 28 luglio 2019 – Restano ricoverati in prognosi riservata i due giovani di 20 e 25 anni sopravvissuti all’incidente verificatosi questa mattina in una frazione di Montecastrilli (Tr): uno dei due è già stato sottoposto a procedura neurochirurgica, mentre l’altro dovrà essere operato dall’equipe di ortopedia.Intanto, i genitori del 19enne deceduto in sala operatoria hanno dato il consenso all’espianto delle cornee. Si è in attesa del nullaosta della magistratura per procedere all’espianto.

Aggiornamento de 28 luglio 2019 ore 12.40 Come previsto, dopo aver ricevuto il nullaosta dal magistrato, nella sera del 27 luglio all’ospedale di Terni si è proceduto all’espianto delle cornee di uno dei due giovani deceduti a seguito del tragico incidente avvenuto a Montecastrilli (Tr).
Gli altri due ragazzi sono ricoverati in Rianimazione: in condizioni stazionarie e ancora sedato il 25enne, vigile e in via di miglioramento l’altro.
La prognosi resta per entrambi riservata.
Aggiornamento del 30 luglio 2019 ore 15.50 Già dal 29 luglio uno dei due pazienti feriti nel tragico incidente di Montescastrilli, sciolta la prognosi riservata, è stato trasferito nel reparto ortopedia con una nuova prognosi di 45 giorni.La prognosi resta invece riservata per l’altro giovane di 25 anni, che è ancora ricoverato in rianimazione in condizioni cliniche stazionarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *