Nasce in Umbria un ‘App che connette gli sportivi L'idea di un gruppo di amici di Avigliano

251
AVIGLIANO UMBRO – 20 aprile 2024 Vi è mai capitato di trovarvi senza compagni con cui fare sport? Un gruppo di amici umbri, stanchi di gestire le proprie attività attraverso messaggi, spesso frustranti e poco pratici, ha deciso di affrontare questa sfida creando una piattaforma per risolvere questo problema, unendo tutti gli appassionati di sport.
“Con TOOGETR, vogliamo rendere lo sport accessibile a tutti. Non importa che tu sia un principiante o un professionista, nella nostra piattaforma ci sono attività per tutti i livelli di abilità e di interesse.”
Lo sport è universale e migliora la salute fisica, mentale e unisce le persone.
TOOGETR promuove uno stile di vita attivo e inclusivo, incoraggiando i suoi utenti a creare e partecipare ad attività sportive attraverso l’app, scaricabile gratuitamente da tutti gli store.
Quest’ultima mira ad essere semplice e intuitiva: gli utenti possono accedere alla piattaforma e cercare le attività sportive disponibili nella loro zona o in altre località tramite la mappa interattiva. In ogni attività si possono trovare informazioni dettagliate come luogo, data, orario e modalità di partecipazione. Inoltre, gli utenti possono vedere chi è già iscritto all’evento, incoraggiando la socializzazione e la condivisione di interessi comuni.
La piattaforma non si limita solo agli utenti che cercano un’attività sportiva, ma offre anche la possibilità a chiunque di organizzare attività sportivi. Questo processo è reso semplice attraverso pochi passaggi, permettendo agli appassionati di qualsiasi sport di allenarsi insieme, sia nella propria zona che al di fuori.
L’obiettivo finale di TOOGETR è quello di creare una vasta community di sportivi, unendo gli atleti sotto una stessa bandiera e offrendo a chiunque la possibilità di trovare compagni con cui praticare sport. In questo modo, la piattaforma mira a superare le barriere geografiche e sociali, rendendo lo sport un’esperienza più accessibile e inclusiva per tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *