“TesserperEssere’, grande successo per la Casa Famiglia: ” Grazie a tutti, ci sentiamo parte integrante della comunità aviglianese” Il racconto di una giornata di festa

489

AVIGLIANO UMBRO 25 maggio 2020 – “Grazie di cuore a tutte le persone che ieri hanno visitato la Casa Famiglia di Avigliano, è stato un evento bellissimo”. Queste le prime parole di Valeria Burchi, operatrice della struttura che si trova nel centro storico di Avigliano e che ospita attualmente 6 ragazzi, i quali vengono assistiti 24 ore su 24 ore da 6 operatori. Grande successo per ‘TessereperEssere’ evento creato dalla Casa Famiglia: un magnifico sole ieri ha fatto da contorno alla Casa Famiglia di Avigliano, che ha aperto le sue porte alla popolazione. Semplici cittadini, associazioni e istituzioni per rendere omaggio ai ragazzi e ai loro operatori, ormai parte integrante della comunità

Uno spettacolo “Abbiamo posizionato tutti i lavori fatti di stoffa di ‘Tessereperessere’  – spiega l’operatrice Valeria Burchi – sulla strada e poi abbiamo rivestivo con le lane quasi tutti gli alberi vicino alla nostra Casafamiglia (ne è rimasto fuori uno, lo ricopriremo presto) e poi verso le 10 sono arrivate le autorità cittadine. C’erano il sindaco Luciano Conti , il vice sindaco e assessore alle politiche sociali Roberto Pacifici, il presidente della cooperativa Cipss Albano Grilli oltre all’assessore Daniele Gentili, e il direttore tecnico della nostra struttura Marisa Sensini”

Parte integrante della comunità La Casa Famiglia è diventato un ‘pezzo’ della comunità aviglianese: “Ci fa piacere che nel corso di questi anni siamo stati chiamati sempre di più a delle iniziative, come ad esempio quella recente della scuola primaria di Avigliano, ovvero il Maggio dei Libri  https://www.aviglianonews.it/maggio-dei-libri-alunni-della-scuola-elementare-istituzioni-e-associazioni-si-ritrovano-in-una-stanza-virtuale/e Acqua Madre. Questo ci rende orgogliosi, e ci stimola a lavorare al meglio e con tanta gioia. La vicinanza di Avigliano per noi è fondamentale, e quindi siamo grati ai cittadini”

Integrazione Ma non è tutto: “I ragazzi della Casa Famiglia sono totalmente integrati – conclude Valeria Burchi- ormai  fanno parte del tessuto sociale aviglianese”

Un video di ieri (sotto, alcune immagini di TessereperEssere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *