Provincia di Terni

Tre artiste serbe a Narni per Luci della Ribalta Musica classica di alto livello nel palazzo comunale

673

NARNI, 18 AGOSTO 2017 –  Un altro concerto speciale per Luci della Ribalta, quello in programma oggi, 18 agosto alle 21 e 30 alla corte del Palazzo comunale. Basato sulle musiche di autori armeni e di area balcanica, vedrà protagoniste ‘al femminile’ tre importanti artiste serbe: la violinista Madlen Stokic, il soprano Tamara Zivadinovic e la pianista Natasa Sarcevic.

Successo pieno e commozione intanto per il concerto di mercoledì scorso a Santa Margherita dedicato alla memoria del maestro Renato Chiesa. Protagonista l’Orchestra del settimo International Festival Luci della Ribalta. Il maestro Patrick Jüdt ha conquistato il numerosissimo pubblico intervenuto dirigendo una compagine di 30 giovani musicisti verso una coinvolgente ed emozionante interpretazione della Serenade di Dvorak e del Valse Triste di Sibelius.

“La serata dedicata al maestro compositore e fondatore del festival – dicono gli organizzatori – è stata una vera e propria celebrazione della musica, con la partecipazione di musicisti di rango internazionale e con il valore aggiunto rappresentato dagli interventi dell’attrice Annabella Calabrese che ha curato le letture sceniche di scritti del maestro.

Proprio sulle note del quartetto per archi di Renato Chiesa‘Urà chevodì – affermano sempre dallo staff di Luci della Ribalta – è accaduto qualcosa di magico. Le luci sono infatti scomparse di colpo a causa di un black out. Alcuni spettatori si sono allora avvicinati spontaneamente ai musicisti in scena e con i loro cellulari hanno fatto luce sugli spartiti. Il Quartetto Guadagnini ha deciso quindi di andare avanti e affascinare ugualmente il pubblico con un’interpretazione magistrale del brano, quasi un dialogo spirituale nel buio della chiesa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *