Sport

Il derby Real Avigliano – AMC ’98 finisce in parità, 1-1 al 90′

626

Commento – Il derby tra Real Avigliano e AMC ’98 è finito in parità: 1 – 1 alla fine dei 90 minuti, un pareggio che sta stretto ad entrambe le squadre, che hanno comunque dato tutto in campo e regalato forti emozioni al numeroso pubblico presente, in particolare nel secondo tempo. Partita speciale per i due ex di turno della Real Avigliano, Riccardo Sensini e Riccardo Terzino.

Il primo tempo Il primo tempo non ha regalato grandi emozioni, perlomeno per i primi 25 minuti. Il primo squillo è arrivato dall’AMC ’98 con Cassetti: la sua punizione è finita di poco a lato dalla porta difesa quest’oggi da Trippanera. Al 33′ del primo tempo è stato sempre Cassetti a rendersi pericoloso con un potente sinistro da fuori area che però è finito abbondantemente sul fondo. Il vantaggio per l’AMC è arrivato al 44′ ma il gol è stato annullato: punizione dalla trequarti di Luzzi che ha spedito il pallone in area; la difesa ha mancato clamorosamente la palla che è finita sui piedi di Terzino che, secondo la decisione dell’arbitro, ha effettuato il tocco decisivo per far carambolare la sfera in rete, trovandosi però in fuorigioco. Gol annullato e primo tempo che si è concluso all’insegna delle proteste da parte dell’AMC ’98.

La ripresa Nel secondo tempo la Real Avigliano si è svegliata ed è passata in vantaggio al 10′ con Trinetti, che di testa ha spedito il pallone sul palo più lontano dove Giacinti non è potuto arrivare. Al 17′ del secondo tempo la squadra di mister Modica ha provato a reagire: grande triangolo tra Cassetti e Di Patrizi che ha mandato quest’ultimo al cross teso in area dove Sensini si è visto respingere il suo tiro di prima intenzione dalla difesa; sulla ribattuta ci ha poi provato Paragnani ma Trippanera ha compiuto un vero e proprio miracolo respingendo la conclusione.

La Real ha provato a portarsi in vantaggio con Valeri, che al 25′ ha fatto partire un destro da fuori area neutralizzato da Giacinti. Cinque minuti dopo è stata ancora la Real a rendersi pericolosa: discesa sulla fascia sinistra di Formichetti che ha superato l’uomo ed è entrato in area e da posizione defilata non ha saputo dare la giusta potenza e precisione al suo destro piazzato, che si è spento tra le braccia di Giacinti.

A 10 minuti dalla fine l’AMC ha agguantato il pareggio con Torz, subentrato a Terzino; discesa di Sensini sulla fascia che ha messo in mezzo un pallone rasoterra, Torz  è sbucato dalle retrovie anticipando tutti e depositando la palla in fondo al sacco. Parità.

La squadra di Carlone non ci sta: al 37′ Mattioli ha liberato un destro da fuori area che è passato non lontano dall’incrocio dei pali. La più grande occasione per vincere il match è stata della Real; De Angelis ha messo in mezzo un ottimo pallone per Mattioli, che ha fatto partire un sinistro respinto dal muro bianco-rosso; sulla ribattuta ci ha Valeri, ma la palla è stata di nuovo respinta; sull’ennesima ribattuta Trinetti ha fatto partire un destro potente e rasoterra, ma anche stavolta nulla da fare: deviazione di un difensore e palla in calcio d’angolo. Sul cross dalla bandierina Trawailly tocca di testa ma la palla finisce alla destra del palo. È l’ultima azione del match. Il derby si è concluso 1 -1.

Il  TABELLINO:

REAL AVIGLIANO: Trippanera, Capaldini, Pelini, Belli (27’pt Trawailly), Perni, Vichi, De Angelis, Trinetti, Valeri, Formichetti, Mattioli

A DISPOSIZIONE: Massarelli, De Santis, Costantini, Mariani, Carlone,

Allenatore: Massimo Carlone

AMC ’98: Giacinti, Manciucca (37’st Pettorossi), Barbarossa, Paragnani (8’st Pergolari), Cudini, Parisse, Di Patrizi, Cassetti, Sensini, Terzino (31’st Torz), Luzzi

A DISPOSIZIONE: Bernardi, Busecchini, Tortorella, Ceccarelli

Allenatore: Vincenzo Modica

AMMONITI: 4’st Perni (R), 41’st Pergolari (A)

MARCATORI: 10’st Trinetti (R), 35′ st Torz (A)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *