Eventi

Magica atmosfera e un premio meritato, la serata ‘musicale’ di Alessandro Beco

884

AVIGLIANO UMBRO – Una grande serata di musica, con le percussioni in primo piano. Tutto merito di Alessandro Beco, che sabato sera (20 gennaio 2018) ha intrattenuto la platea del teatro di Avigliano, con uno spettacolo davvero bellissimo.

I dettagli dell’evento La presentazione dell’evento è stata affidata al consigliere di maggioranza Luca Longhi, uno degli organizzatori della Festa della Musica( la kermesse che ha ospitato questo concerto), il quale, con brevi frasi ha ricordato anche la figura di Marcello Cricchi, una delle ‘eccellenze’ del panorama musicale aviglianese. Successivamente è intervenuto anche il consigliere Angelo Melari, che ha illustrato il ‘menù’ dei pezzi che Alessandro Beco avrebbe poi eseguito. Anche Melari ha voluto rendere omaggio a Marcello Cricchi

Il concerto Un repertorio vasto con al centro la scoperta del mondo delle percussioni, dalle più diffuse, agli strumenti etnici e classici: l’incontro tra le grandezze ‘armoniche’ del pianoforte suonato da Ludovica Corona. Un mix, insomma, di ritmi e suoni unici che hanno creato un’atmosfera particolarmente piacevole. Da segnalare che uno dei pezzi eseguiti, è stato dedicato dal musicista ‘ai ragazzi di Avigliano Umbro scomparsi prematuramente’.

Elogi Complimenti, quindi alla pianista Ludovica e ad Alessandro, che ha ricevuto il premio ‘Marcello Cricchi’ da parte del vice presidente del circolo ‘Acli Sant’Egidio’ Goffredo Morelli: il ‘riconoscimento’ consiste in un contributo economico di 500 euro ed una pergamena di ricordo

Prossimo appuntamento La festa della Musica prosegue domenica 28 gennaio nella chiesa di Toscolano alle ore 17.30: suonerà il trio composto da Francesco Contili, Marco Venturi e Luca Venturi, dando vita ad un concerto con tre strumenti ovvero clarinetto, piano e violino.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *