Cronaca

Mogol a Bruxelles per presentare il suo progetto per l’Africa

567

Mogol a Bruxelles per presentare il suo progetto per gestire e contenere il flusso dei migranti. Il noto autore è intervenuto ieri pomeriggio ad un incontro volto a rilanciare i rapporti tra l’Europa e l’Africa, invitato dal Presidente del Parlamento Europeo Antonio Tajani.

Mogol ha spiegato la sua idea che ‘è nata per favorire il lavoro dei migranti nella loro terra d’origine. Per fare questo, c’è bisogno dei fondi europei per dare l’opportunità a queste persone di trovare un occupazione, con il sostegno di aziende agricole del nostro continente che gli insegnerebbero a coltivare la terra, e a costruire delle case in legno’

Sempre secondo Mogol, ‘questo progetto è del tutto innovativo ed ha il pieno appoggio del Vaticano’

Infine, una riflessione sugli Stati Uniti d’Europa: “Quando è nata l’Europa – ha detto Mogol- pensavo che gli Stati Uniti d’Europa potessero diventare realtà. Poi purtroppo ci sono stati gli egoismi di alcune nazioni a frenare questo processo, che altrimenti sarebbe stato meraviglioso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *