Muore Valter Bianconi, una delle ‘anime’ del volontariato aviglianese Il ricordo del sindaco Luciano Conti e del presidente della Pro Loco Mirko Venturi

1.638

AVIGLIANO UMBRO – 3 ottobre 2020 – Se n’è andato Valter Bianconi, una delle ‘anime’ della Pro Loco di Avigliano, nella quale ha militato per tanti anni.

Un buono a servizio degli altri Valter era un buono. Uno che aveva sempre il sorriso stampato in faccia. Per me, come tanti, che hanno avuto la fortuna di conoscerlo, è veramente una grande perdita. Era una persona che faceva del volontariato una delle sue ragioni di vita. Quando anche sono stato a dare una mano in taverna ad Avigliano, la presenza di Valter era fondamentale. Un ‘tutto fare’, al servizio degli altri, che amava stare insieme alla gente.

 Taverna e musica Gli piaceva anche la taverna di Avigliano, essere volontario a tutti gli effetti a servizio della Pro Loco lo faceva stare bene. Per qualsiasi cosa, Valter, era sempre disponibile. Amava anche parlare di politica e di calcio (era un tifoso della Ternana). Valter poi era un appassionato di musica. Apprezzava i cantautori italiani come ad esempio Francesco De Gregori, Fabrizio De Andrè e Rino Gaetano. Sicuramente i gruppi che suonavano all’Osteria del Cicchio erano di suo gradimento. Molto spesso, infatti, lo si vedeva a notte fonda ballare insieme alla gente di Piazza Piave durante l’Agosto Aviglianese.

Un male incurabile Una brutta malattia, l’ha ‘portato via’ nel giro di pochi mesi. Condoglianze, da parte mia e della redazione di Avigliano News alla famiglia.

Attestati di stima Sono tante le persone che lo ricordano. Ecco le parole, di due persone che lo conoscevano bene, ovvero il sindaco di Avigliano Umbro, Luciano Conti e il presidente della Pro Loco Mirko Venturi.

Il sindaco: “Aveva un anno meno di me, e per me era un amico. Era una persona per bene, che si metteva a disposizione di tutti. In silenzio, ti faceva capire quello che pensava. Sarà una perdita importante per l’intera comunità”

Gli fa eco il presidente della Pro Loco, Mirko Venturi: “I ricordi, quelli veri, sono impressi nella mia mente e rimarranno conservati per sempre nel mio cuore.. 20 anni passati fianco a fianco, a rappresentare un’associazione che ti appartiene e alla quale hai dato tanto.. aneddoti, serate, eventi, risate, discussioni ed esperienze, tutto ti vedeva in prima linea, tutto era condiviso sempre nel massimo rispetto e nella massima serenità.. lasci un vuoto incolmabile nella tua Pro Loco e nella tua comunità, ed è per questo che non ti dimenticheremo mai.. sappi ancora una volta che è stato un gran piacere per me conoscerti davvero e condividere con te la stessa forte passione per il nostro amato paese.. fai un buon viaggio caro amico mio..

Il mio ricordo Valter io lo voglio ricordare così: mentre stava per iniziare un’intensa serata di servizio in taverna, lui ‘sparava’ a tutto volume delle canzoni di musicisti italiani, che ti mettevano di buon umore.

Ciao Valter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *