“Rissa sfiorata in consiglio comunale a Terni” Le notizie dei quotidiani di oggi

258

corriere-dellumbria“Di Girolamo resta. Rissa in consiglio.” Titola così il ‘Corriere dell’Umbria’ riferendosi alla vicenda del blitz della Finanza e della Polizia nel Comune di Terni, con evidenti ripercussioni a Palazzo Spada, con le opposizioni che hanno alzato la voce contro la Giunta Comunale.  In basso, sempre sul quotidiano diretto da Anna Mossuto si dice: “Terremoto, agibilità al 55 per cento. Effettuati quattordici mila sopralluoghi. La Nestlè si impegna a far rinascere Castelluccio”

Diversa l’apertura del ‘Messaggero Umbria’: “Case di riposo, scattano le sospensioni. Controlli sulla situazione igienico-sanitaria e sulle strutture, trovate irregolarità. C’è chi rischia di dover cercare altri spazi per gli ospiti. Le segnalazioni in Regione”.

‘La Nazione Umbria’ invece punta sulla conclusione dei lavori nel raccordo Perugia – Bettolle: “Fine dell’incubo”. Chiude tra una settimana il cantiere di Prepo che ha paralizzato per mesi il traffico a Perugia: finalmente si tornerà a viaggiare in maniera regolare”. Ancora un’altra news in prima pagina in alto: “Giù dalla finestra per sfuggire al marito. Città di Castello: minacciata con il coltello, tenta la fuga e precipita da 4 metri”.

Da approfondire due temi: “Sinergie da portare avanti per evitare infiltrazioni della criminalità” dice il ‘Corriere dell’Umbria’ a pagina 21 in un pezzo sulla cronaca di Todi firmato da Aldo Spaccatini. Invece, nel ‘Messaggero Umbria’ è presente questo articolo a pagina 51: “Giudici onorari in sciopero ma i processi non si fermano. Il procuratore ha assegnato i procedimenti ai magistrati togati così il servizio non si è interrotto”: ciò fa riferimento a quanto sta accadendo al tribunale di Terni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *