Provincia di Terni

Terremoto, ricorrenza del 24 agosto. Il presidente della Provincia Lattanzi: “Momento di riflessione e solidarietà”

450

TERNI – 24 agosto – “E’ una giornata importante per Umbria, Lazio, Marche e per l’intero paese, una giornata che segna un momento di riflessione su quanto fatto e su come continuare a lavorare per la ripresa dei territori colpiti, sia i nostri che quelli limitrofi”. Lo dice il presidente della Provincia di Terni, Giampiero Lattanzi, a proposito della ricorrenza del terremoto del 24 agosto 2016.

“L’Umbria sud – ricorda il presidente – fu colpita in maniera fortunatamente meno grave rispetto a Norcia, Cascia e Preci o ancora Amatrice, Accumoli e ai martoriati paesi dell’entroterra marchigiano, ma ciò, come anche sottolineato dalla presidente Marini, non deve indurci a sottovalutare l’importanza e il significato di questa giornata perché l’altissimo livello di impegno e solidarietà scattato sin da subito deve rimanere costante fino alla ricostruzione definitiva.

La terra ternana – aggiunge Lattanzi – ha dato il suo contributo e continua a darlo perché i valori di vicinanza, aiuto reciproco e solidarietà sono elementi fondanti di Terni, così come dell’intera comunità umbra, ed oggi vanno spesi per chi, a noi vicino, ne ha assoluto bisogno. Dobbiamo infine fare un enorme ringraziamento alla protezione civile, ai vigili del fuoco, alle forze dell’ordine, carabinieri e polizia di stato, all’esercito italiano, alla finanza, alla forestale e a tutti i volontari che mettono ogni giorno anima, cuore e grandi competenze e professionalità e ai quali il nostro supporto come enti locali non dovrà mai venire meno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *